lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Questa mattina il Vescovo di Rimini, Mons. Mariano de Nicolò ha ricevuto la visita dell’ Ambasciatore israeliano presso la Santa Sede, Oded Ben Hur.
di    
lettura: 1 minuto
lun 23 ago 2004 19:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’ambasciatore israeliano è a Rimini per seguire gli appuntamenti del Meeting sui temi legati allo scenario internazionale, tra i quali oggi si è tenuta la presentazione del libro del vicedirettore del Corriere della Sera, Magdi Allam: “Kamikaze made in Europe, riuscirà l’Occidente a sconfiggere i terroristi islamici?”
La soluzione del conflitto con il popolo palestinese e la sconfitta del terrorismo sono adesso le grandi sfide per gli israeliani. Ascoltiamo Oded Ben Hur, Ambasciatore di Israele presso la Santa Sede.

I rapporti diplomatici fra Israele e Santa Sede sono ripresi nel 1993; Giovanni Paolo II ha compiuto passi importanti per riavvicinare cristiani ed ebrei, come la visita nell’86 alla Sinagoga di Roma, il pellegrinaggio in Terra Santa per il Giubileo 2000, e, appena divenuto Papa, la visita al campo di concentramento di Auswitz. Oltre all’appoggio internazionale nel percorso verso la pace, l’ambasciatore ha chiesto anche una presenza consistente dei cattolici in Terra Santa, per far ripartire il turismo e quindi l’economia. Meno disoccupazione si traduce anche in meno disperazione, facile terreno di coltura per il terrorismo.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Redazione
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna