giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Un giorno di stop forzato a Rimini per i passeggeri di un aereo. Più di ventiquattro ore in 'area sterile' in attesa di ripartire da Rimini per Mosca. Le hanno passate i 208 passeggeri che avrebbero dovuto volare sabato sera verso la capitale russa con un volo della russa KrasAir, che sarebbe dovuto partire dall'aeroporto Federico Fellini alle 19.50.
di    
lettura: 1 minuto
lun 23 ago 2004 12:44 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il volo, che doveva arrivare dalla Spagna via Mosca, ha accumulato un ritardo atterrando alle 4.30 della notte tra sabato e domenica. Una volta atterrato, i tecnici si sono accorti di un danno al motore, che ha reso necesario l’invio di un nuovo vettore dalla Russia.
Il nuovo
aereo e’ atterrato all’aeroporto di Rimini alle 19.50 di ieri e
cosi’ i 208 passeggeri sono stati imbarcati sul volo che é
decollato attorno alle 22.
Aeradria, la società che gestisce lo scalo riminese, dopo
aver ricevuto autorizzazione dalla compagnia aerea ha provveduto
a fornire i pasti cena, colazione e pranzo.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna