Indietro
menu
Politica Santarcangelo

Il sindaco Vannoni presenta la nuova giunta. Novità: più donne che uomini

In foto: Le rappresentanze politiche sono state rispettate giusto per non venire meno ad accordi preelettorali: la nuova giunta di Santarcangelo si apre ad una grossa porzione di mondo imprenditoriale, di società civile, ed è più rosa che rossa: 4 donne, 3 uomini.
www.vallemarecchia.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 3 lug 2004 13:55 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mauro Vannoni, riconfermato sindaco della città clementina con il 72% delle preferenze, l’ha ufficializzata questa mattina. Niente deleghe, per il momento, che verranno distribuite una volta che il programma politico sarà trasformato in progetto.
L’unica certezza è il ruolo del vicesindaco, che verrà ricoperto da un conferna, Fabrizio Nicolini, assessore ai Servizi Sociali nella scorsa legislatura. L’insperato successo elettorale dei comunisti italiani ha garantito una poltrona ad Irianna Mondaini, vicesindaco di Sogliano al Rubicone fino al 2001; non hanno invece mai ricoperto incarichi politici amministrativi le altre rappresentanti del gentil sesso: Graziella Biagetti, nota imprenditrice nel settore dell’arredamento e Manuela e Monica Ricci, stesso cognome ma nessun legame di parentela, pur gravitando l’una nell’orbita Margherita, l’altra nell’area Socialista.
Tornano invece a ricoprire cariche politiche amministrative il funzionario Salvatore Capobianco e l’imprendotre Massimo Paganelli.

Lunedì gran debutto con il primo consiglio comunale. Ascoltiamo il sindaco Mauro Vannoni

 
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO