mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: Come ogni anno, in prossimità della celebrazione dei “Morti” l’assessorato ai lavori pubblici di Rimini fa il punto sullo stato d’avanzamento dei lavori nei cimiteri del territorio comunale.
www.comune.rimini.it
di    
lettura: 2 minuti
mer 29 ott 2003 12:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

I lavori più consistenti, al Cimitero Urbano di Rimini, nella zona centrale e di levante si stanno realizzando i lavori di manutenzione straordinaria e abbattimento delle barriere architettoniche per un importo di 950.000 €. Ultimati, per un totale di 400.000 euro, gli interventi per la realizzazione delle nuove celle frigorifere all’obitorio e per la sistemazione degli spogliatoi.
Previsti per il prossimo anno nuovi lavori nel settore Nord per un costo di 520.000 € ed un intervento nell’area delle palazzine e dell’ingresso monumentale per 500.000 €.
Si rinnova anche il piazzale del cimitero: è stato già realizzato infatti un primo intervento di manutenzione ed è stato progettato e consegnato ai fiorai il modello di manufatto per la vendita dei fiori che avrà l’obiettivo di riqualificare l’intera area. Costo preventivato dell’intero intervento, 800.000 €.

Terminati i lavori di ampliamento, al cimitero di San Vito sono in corso interventi di manutenzione della parte storica che riguarderanno anche il restauro della cappella per un costo complessivo di 150.000 €.
A Santa Giustina sono partiti invece i lavori per realizzare, entro la prossima estate, nuovi loculi e campi di inumazione. Costo, 950.000 euro
Già conclusi, nel cimitero di San Lorenzo a Monte, gli interventi di ampliamento e pavimentazione esterna; nella parte storica sono in corso lavori di manutenzione;
A San Martino Monte Labbate, dopo la rescissione del contratto con l’impresa inadempiente, sono ripresi i lavori per nuovi loculi, campi di inumazione ed un nuovo parcheggio. Gli interventi si concluderanno nella primavera 2004;
Previa approvazione della variante al Prg, sarà ampliato l’anno prossimo il cimitero di San Martino in Venti, dove sono in corso interventi di sistemazione dei vialetti interni.
Già completati i lavori di ampliamento ai cimiteri di San Lorenzo in Correggiano, dove si stanno ultimando anche gli interventi di manutenzione e di consolidamento dell’area del parcheggio, Santa Cristina, Santa Aquilina, Santa Maria in Cerreto e Casalecchio, dove sono stati aggiunti 158 loculi, 136 ossari ed, entro novembre, sarà piantumata un’alberatura lungo il confine della parte nuova

Infine, è in fase di predisposizione il progetto esecutivo per la realizzazione di un lotto di nuovi loculi nel cimitero di Corpolò. I lavori partiranno entro primavera 2004 ed avranno un costo di 300.000 euro.

“Ritengo che il lavoro di questi ultimi anni abbia contribuito a superare la delicata crisi verificatasi verso la fine degli anni ’90- dichiara in una nota l’Assessore ai Lavori Pubblici, Tiziano Arlotti- Non c’è più una emergenza e gli interventi che stiamo realizzando mirano a recuperare un gap nel campo delle manutenzioni per far sì che i nostri cimiteri siano ben curati come si addice a luoghi destinati alla memoria di chi ci ha preceduto e dei nostri cari.
Stiamo altresì predisponendo i progetti e i relativi atti urbanistici per i futuri ampliamenti e per pianificare in modo corretto l’edilizia cimiteriale”.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna