Indietro
menu
Politica Regione

Ridolfi (FI) attacca Hera e dà del 'coccodrillo' a Ravaioli

In foto: Il consigliere regionale Rodolfo Ridolfi (Fi) torna a criticare Hera e 'bacchetta' il sindaco di Rimini Ravaioli: in un'interrogazione alla Giunta, Ridolfi ha parlato di disservizi e aumenti tariffari, in particolare in Romagna.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 set 2003 17:48 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ridolfi critica dalle ragioni della sua nascita (”per
salvare Seabo dal tracollo”) fino ai servizi erogati, parlando
di ”collasso della raccolta dei rifiuti a Riccione”.
Secondo
Ridolfi, poi, il sindaco di Rimini che denuncia disservizi e
aumenti tariffari ”versa lacrime di coccodrillo” mentre alcuni
consiglieri comunali denunciano una dispersione di 50 milioni di
euro per la ”svendita” delle aziende riminesi e questa
situazione ”si aggiunge la perdita del 6% per chi ha acquistato
azioni Hera”.
Solo il sindaco di Ravenna – prosegue – difende
la multiutility, ”nonostante la non felice situazione della sua
città” e i disagi degli utenti.
Alla Giunta chiede
”iniziative di controllo e di concreto intervento, in tema di
politiche di gestione dei rifiuti”, per ”porre fine allo stato
di intollerabile degrado” in Romagna.