Indietro
menu
Economia Regione

Indagine sul Credito: cresce quello per famiglie e aumenta la rischiosità

In foto: Cresce il ricorso al Credito per Famiglie in Emilia Romagna. Nel primo trimestre 2003, gli impieghi bancari per le famiglie hanno segnato una crescita su base annua del 13,3%, superiore a quella del nord-est (+12) e dell’Italia (+11%).
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 4 set 2003 17:12 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il dato, contenuto nell’analisi trimestrale di Carisbo, dipende in gran parte dai mutui per le abitazioni ma anche da un diffuso utilizzo di strumenti per l’acquisto rateale connessi al credito al consumo.
L’indagine ha esaminato anche la rischiosità del credito; il rapporto sofferenze-impieghi nel primo trimestre è stato pari al 2,71%, dato inferiore a quello nazionale (4,73%) ma superiore a quello del nord-est (2,59%). La provincia con la migliore qualità del credito è risultata Ravenna con 1,83%, mentre tra le province con un tendenza in crescita del livello di rischiosità c’è Rimini, che passa dal 2,23% del giugno 2002 al 2,71 del marzo 2003.

Notizie correlate