martedì 19 febbraio 2019
In foto: Al Palasport Flaminio di Rimini si avvicina alle fasi decisive il primo campionato europeo di tchoukball, lo sport che unisce caratteristiche di pallamano e pelota basca.
www.tchoukball.it
di    
lettura: 1 minuto
ven 1 ago 2003 12:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Saranno Inghilterra e Svizzera a contendersi domani alle 16.30 al palasport Falminio il titolo di campione europeo di tchoukball, sport che unisce le caratteristiche di pallamano e pelota basca.
L’Italia alle 15.30 se la vedrà con la rappresentativa della Gran Bretagna per il terzo posto: le due nazionali si sono affrontate anche oggi, con vittoria dei britannici per 43-29. In campo femminile, le azzurre hanno invece ceduto alle svizzere.
Questa mattina, erano di sce
na le gare a squadre miste, cui si riferiscono le immagini. Nella squadra della repubblica ceca gareggiava anche una nostra connazionale: Alexandra Grofovà, nata a Bratislava, ma cittadina italiana a tutti gli effetti: un prestito nella squadra avversaria per testimoniare lo spirito di amicizia del gioco, oltre che per la necessità di avere un interprete tra la squadra ceca e il comitato organizzatore. L’ingresso alle gare è libero.
Domenica al bagno Marinagrande di Viserba ci sarà un’esibizione di beach tchoukball: ci sarà per tutti la possibilità per tutti di partecipare e conoscere uno sport che spera di trovare nella vetrina riminese uno slancio per il futuro.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna