Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Volontariato

Le ex crocerossine dichiarano guerra a Rimini

In foto: Tra le crocerossine di Bellaria e Rimini è scissione: le ex volontarie di Bellaria, riunite in assemblea, hanno approvato una mozione di fuoco contro la gestione riminese.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 mag 2002 18:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tra le accuse contenute nella mozione l’avere lasciato scoperto il servizio di assistenza sul territorio di Bellaria, l’avere rifiutato il permesso di iscrizioni alla Delegazione bellariese, nonostante le 1.078 firme raccolte e l’avere usurpato la sede di Bellaria concessa in uso alla delegazione locale.
Sul banco degli imputati anche il delegato locale Roberto Turroni, accusato di svilire in sede istituzionale l’operato della sede bellariese. La mozione si conclude con il rifiuto ufficiale delle volontarie di iscriversi al Comitato provinciale di Rimini, ribadendo l’impegno ad operare in seno ad altre associazioni.