Indietro
menu
Turismo Valconca

La vallata si unisce come una grande 'città' turistica

In foto: I Comuni della Valconca si sono uniti con un protocollo d’intesa in un progetto per valorizzare il territorio dal punto di vista turistico-culturale:
(nella foto l'assessore regionale al turismo Gottifredi ed il sindaco di Cattolica Micucci)
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 mag 2002 15:05 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

l’area interessata si estende su 70 chilometri quadrati percorsi dal fiume Conca nei comuni di: Gemmano, Mondaino, Morciano, Montecolombo, Montefiore, Montegridolfo, Montescudo, Saludecio, San Clemente, San Giovanni in Marignano e Coriano nella valle del Marano, raggiungendo la spiaggia dove tra Cattolica e Misano sfocia nel mare.
“La Valconca vuole essere intesa – si legge in una nota dei promotori – come un unica grande città, dalla costa alla collina, dalla vacanza in spiaggia agli itinerari culturali nell’entroterra, ai percorsi enogastronomici, religiosi, paesaggistici, sportivi, un territorio variegato caratterizzato dalla pesca, dall’agricoltura, da una rete museale e di chiese e da fiorenti realtà artigianali ed industriali.

L’obiettivo alla base del progetto è destagionalizzare e diversificare l’offerta turistica.
Primo passo del progetto è la pubblicazione di 100 mila brochure con il logo della “Signoria dei Malatesta” curato dalla Provincia di Rimini e tradotto in più lingue, anche per i mercati dell’est europeo.

Notizie correlate
di Redazione