Indietro
menu
Rimini Vita della Chiesa

Domani è la 36esima giornata mondiale per le Comunicazioni Sociali

In foto: “Per la Chiesa il nuovo mondo del Cyberspazio esorta alla grande avventura di utilizzare il suo potenziale per annunciare il messaggio evangelico”. Con queste parole il Santo Padre, nel messaggio per la 36esima giornata mondiale per le Comunicazioni Sociali, che sarà celebrata domani:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 11 mag 2002 13:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

invita i cristiani a superare i pregiudizi e le chiusure che ci possono essere rispetto alle nuove forme di comunicazione e ad accettare la scommessa di rileggere la missione della Chiesa attraverso anche i nuovi linguaggi. “Questa sfida – scrive Giovanni Paolo II – è l’essenza del significato che, all’inizio del Millennio, rivestono la sequela di Cristo e il suo mandato prendi il largo”. Internet è paragonato ad un Forum romano, l’antico spazio dell’urbis affollato e caotico che rifletteva la cultura dominante, ma creava anche una cultura propria. “Ma in quel Forum – sottolinea don Giovanni Tonelli, delegato per l’Ufficio delle Comunicazioni Sociali dell’Emilia-Romagna e direttore del settimanale “Il Ponte” – non ci sono solo i vertici della Chiesa, giustamente sensibili a dare voce e contenuti ai nuovi strumenti, ma c’è l’intera comunità cristiana, i suoi pastori e i piccoli gruppi delle parrocchie, che devono accogliere le nuove opportunità di comunicazione offerte”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO