22 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Minacciano e picchiano un ingegnere, arrestati due muratori albanesi

CronacaRimini

11 aprile 2002, 09:08

in foto: Si chiudono nell’ufficio del loro datore di lavoro e lo minacciano con un coltello. Due muratori albanesi di 23 e 36 anni, con regolare permesso di soggiorno, volevano più denaro di quanto un ingegnere riminese avesse pagato loro per un lavoro.

Così, dopo aver minacciato con un coltello a serramanico la segretaria e un altro collaboratore dell’ingegnere, si sono rinchiusi a chiave nello studio del professionista, in via Marecchiese. Secondo una prima ricostruzione il malcapitato ingegnere è stato violentemente percosso.
A liberarlo sono stati gli uomini di due volanti dell’Ufficio di prevenzione generale della Questura. Uno degli equipaggi si è arrampicato su un balcone e ha fatto irruzione nello studio. Tra poliziotti e albanesi è nata una colluttazione, conclusa con l’arresto dei due. Oltre all’ingegnere, anche due agenti sono dovuti ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell’Infermi.
Non sono state ancora formalizzate le accuse ipotizzabili: si va dal sequestro di persona alla minaccia aggravata, alle lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, alla rapina, poiché durante la spedizione all’ingegnere è stato anche sottratto il telefono cellulare.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454