19 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il decreto sui congressi medici non piace a Convention Bureau

Rimini

19 aprile 2002, 17:45

in foto: Il presidente di Convention Bureau della Riviera di Romagna, Gianpiero Buratti, a seguito di un incontro dell’Associazione “Meet in Italy” che raggruppa le principali destinazioni congressuali italiane, rilancia presso le istituzioni, i parlamentari, le categorie economiche e gli organi d’informazione locali, la grave preoccupazione per il decreto legge approvato l’11 aprile scorso dal Consiglio dei Ministri

che prevede, si legge in una nota, il dimezzamento, nel 2002 rispetto al 2001, delle autorizzazioni all’organizzazione e realizzazione con finanziamenti anche indiretti, di convegni e congressi medico-scientifici in Italia e all’estero e l’obbligo, per le imprese di nuova costituzione, a non investire in congressi più dell’8% dei fatturati annui.
“Unitamente a tutti gli Associati “Meet in Italy” ci stiamo mobilitando per una modifica del decreto duranti l’esame parlamentare – spiega il direttore di Convention Bureau, Stefania Agostini -. L’approvazione di tale normativa (che segue il divieto di Farmindustria di organizzare congressi nelle località balneari nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 30 settembre e in quelle di montagna tra il 1 dicembre e il 31 marzo e tra il 1 luglio e il 31 agosto) darebbe infatti il colpo di grazia ad un segmento di domanda del mercato congressuale che, anche per il nostro territorio, è senza dubbio tra i più significativi sia in termini di fatturato diretto (per la durata) che indotto (per la capacità di spesa del congressista e le attività pre-post meeting)”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454