sabato 23 febbraio 2019
In foto: Detenzione illegale d’arma da fuoco e ricettazione. Con quest’accusa il Gip del Tribunale di Rimini ha condannato questa mattina a due anni e quattro mesi di reclusione Pietro Caterino, 47 anni, napoletano.
di    
lettura: 1 minuto
mar 5 mar 2002 16:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il 27 ottobre scorso fu arrestato dai carabinieri dopo essere stato sorpreso con un fucile a canne mozze, rubato nel 99 in provincia di Ascoli Piceno.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna