19 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sanremo, ma perchè ce l’hai con noi? Storie di piadine e malintesi …

Rimini

9 marzo 2002, 11:39

in foto: Ma cosa abbiamo fatto di male? I discografici ci avevano fatto sognare proponendo, con consenso del sindaco Ravaioli, di spostare il Festival di Sanremo a Rimini, e Pippo Baudo (nella foto) ci ha subito liquidati come piadinari inadatti a ospitare un evento di tale portata:

la replica del primo cittadino riminese non si è fatta attendere, con tanto di cesto di piadine e prodotti tipici inviato con corriere espresso al superPippo nazionale. E insieme a Ravaioli si sono schierati il collega riccionese Imola e la Confcommercio di Rimini, offesi nell’orgoglio gastronomico.
Ma non è la prima volta che al Festival fanno gli altezzosi: un paio d’anni fa Teo Teocoli sul palco dell’Ariston per dare dell’artista da sagra paesana a un cantante lo aveva definito un artista da ‘festival di San Marino’. Immediata la replica dal Titano, dove il Festival esiste veramente ed è uno dei più importanti in attività. E’ solo invidia tra regioni turistiche o a Sanremo hanno davvero paura di perdere la kermesse ? Abbiamo chiesto ai riminesi, oltre alla domanda d’obbligo sui favoriti di questa sera, cosa ne pensano di un eventuale trasloco del festival in Romagna.

Intanto una soddisfazione Rimini l’ha avuta, con il premio alla carriera assegnato all’autore riminese Carlo Alberto Rossi. Il sindaco Ravaioli ha inviato a Rossi un telegramma per congratularsi e per invitarlo a Rimini in occasione di una serata a lui dedicata. Il testo del telegramma:
“A nome della Città di Rimini, desidero congratularmi per il premio alla carriera conferitoLe dal Festival di Sanremo. Un giusto riconoscimento al Suo percorso umano e artistico che, partendo da Rimini, ha saputo caratterizzarsi nel mondo della musica per stile, misura e capacità di innovazione. La aspettiamo tra qualche mese nella nostra Città per una serata in Suo onore che sarà anche il modo migliore di celebrare la fantasia e l’intelligenza dei riminesi.”
Ieri si è conclusa l’avventura sanremese dei Riccionesi 78Bit, che con il brano “Fotografia” si sono classificati al sesto posto nella categoria ‘Giovani’. A imporsi è stata Anna Tatangelo con “Doppiamente fragili”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454