giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Il deputato verde Bulgarelli annuncia una interrogazione parlamentare sui discussi progetti di nuove centrali e nuovi inceneritori in Emilia-Romagna e dichiara:
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 mar 2002 17:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 8
Print Friendly, PDF & Email

“Nel momento in cui il Governo di centro-destra si appresta a varare un decreto ‘sblocca-centrali’ che, alla faccia del federalismo, elimina di fatto ogni ruolo decisionale degli enti locali centralizzando ogni decisione in materia, le amministrazioni locali rette dal centro-sinistra devono fare una politica ambientalista decisa e senza ambiguità. La regione Emilia-Romagna, in particolare, deve dare chiari segnali in questo, opponendosi sia ai pericolosi megaprogetti di centrali termoelettriche come l’Elettra di Durazzino, che ai nuovi inceneritori, come quello di Fossoli. Le alternative esistono e il centro-sinistra deve scegliere assieme ai cittadini, progettare un futuro diverso dall’incubo che vogliono imporci come necessità indifferibile, combattendo una battaglia per la salute e la civiltà”.

Altre notizie
Il Meeting presenta l'edizione 2019

Il Meeting verso i 40 con un avvicendamento

di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO