sabato 23 febbraio 2019
In foto: Il deputato verde Bulgarelli annuncia una interrogazione parlamentare sui discussi progetti di nuove centrali e nuovi inceneritori in Emilia-Romagna e dichiara:
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 mar 2002 17:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Nel momento in cui il Governo di centro-destra si appresta a varare un decreto ‘sblocca-centrali’ che, alla faccia del federalismo, elimina di fatto ogni ruolo decisionale degli enti locali centralizzando ogni decisione in materia, le amministrazioni locali rette dal centro-sinistra devono fare una politica ambientalista decisa e senza ambiguità. La regione Emilia-Romagna, in particolare, deve dare chiari segnali in questo, opponendosi sia ai pericolosi megaprogetti di centrali termoelettriche come l’Elettra di Durazzino, che ai nuovi inceneritori, come quello di Fossoli. Le alternative esistono e il centro-sinistra deve scegliere assieme ai cittadini, progettare un futuro diverso dall’incubo che vogliono imporci come necessità indifferibile, combattendo una battaglia per la salute e la civiltà”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
di Andrea Polazzi
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna