venerdì 14 dicembre 2018
In foto: L'inizio del corso di danze popolari romagnole a Casa Pomposa, a causa di problemi inerenti il Centro Giovani, non è ancora iniziato. E' quindi ancora possibile iscriversi. Le nuove date sono le seguenti:
www.casapomposa.it
di    
lettura: 2 minuti
mar 12 mar 2002 21:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 37
Print Friendly, PDF & Email

– 16 marzo dalle ore 16 alle ore 19
– 17 marzo dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18
– primo fine settimana di aprile

Il gruppo folkloristico UVA GRISA propone un corso articolato in quattro lezioni per imparare alcuni fra i balli popolari più importanti delle terre romagnole.
Quando oggi si parla di ballo “popolare” o “folk romagnolo” ci si riferisce comunemente al cosiddetto ballo “liscio” (ballo di coppia di sala), dimenticando al contempo il ricco patrimonio di danze che si sono stratificate in questa regione nei secoli precedenti.

Il laboratorio pone l’attenzione su quelle danze arcaiche praticate in Romagna dal Medioevo al XIX sec. che hanno caratterizzato per lungo tempo le relazioni sociali, il divertimento e i rituali festivi della regione.

Questi vecchi balli sono sopravvissuti negli ambienti rurali fino agli anni ’50 del Novecento e la loro ricostruzione è avvenuta grazie ad una capillare campagna di rilevamenti sul territorio romagnolo iniziata nel 1992 (e tuttora in corso) da Giuseppe Michele Gala e Gualtiero Gori che si è allargata ai comuni della Romagna Toscana in provincia di Firenze e quelli dell’Alta Valmarecchia in provincia di Pesaro e alla Repubblica di San Marino.
Il Centro Giovani Casa Pomposa, con l’organizzazione di questo corso, intende da una parte avvicinare i giovani di Rimini a tradizioni che ormai vanno scomparendo, dall’altra offrire un momento di incontro generazionale molto importante.
Lo stage infatti è aperto a tutti, più o meno giovani, e costa solo 21 euro.

Il corso prevede l’insegnamento dei seguenti balli:
bergamasco di Faenza
giga di Palazzuolo
lavandera di S. Agata Feltria
manfrina di Castelbolognese
manfrina di Faenza
manfrina di Premilcuore
marsigliese di Tredozio
quadriglia
saltarello di Faenza
saltarello di S. Mauro Pascoli

trescone di Casola Valsenio
trescone di Premilcuore
vanderina di S. Giovanni in Marignano

vinchia di Bellaria

L’UVA GRISA si esibirà, insieme a chi ha frequentato il corso,
durante la grande festa della focheraccia
che, come ogni anno, si terrà il 18 marzo presso Casa Pomposa.


Per iscrizioni o informazioni 0541791535 – pomposa@inwind.it

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO