mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: Lunedì potranno circolare solo le auto con l’ultimo numero di targa dispari. Per contrastare l’ allarme inquinamento che negli ultimi giorni attanaglia anche Rimini, la Giunta ha deciso di privilegiare un modo d’agire preventivo e prudenziale: procedere cioè con il provvedimento delle targhe alterne per qualche giorno. Dal lunedì al giovedì. “Sulle basi delle disposizioni regionali abbiamo deciso di prendere in considerazione provvedimenti di medio periodo” ha detto il sindaco Alberto Ravaioli.
di    
lettura: 1 minuto
mar 5 feb 2002 20:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Se non ci saranno sensibili cambiamenti meteorologici, l’orientamento dell’amministrazione è quello di fare scattare il provvedimento già da lunedì prossimo. La zona interessata è quella che parte dalla Statale, esclusa, al mare.
“La conferma del provvedimento, che riguarda solo le automobili, si avrà venerdì” ha precisato l’assessore all’Ambiente Ariano Mantuano, che ha già provveduto a dividere in blocchi il territorio riminese per eventuali provvedimenti estivi. L’assessorato sta poi valutando altri rimedi da affiancare a quello delle targhe alterne: tra gli altri è stata valutata la possibilità di fare adottare, nei prossimi mesi, il bollino blu anche alle auto private dei residenti. A questo proposito l’amministrazione conta di confrontarsi al più presto con gli altri comuni.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna