giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Tra Polizia Municipale e Comune di Rimini la pace sembra sempre più lontana, dopo il duro scontro in Consiglio comunale ieri pomeriggio. Durante l’intervento dell’assessore Antonella Beltrami i Vigili Urbani, da tempo sul piede di guerra per ottenere il rispetto dei patti sottoscritti a marzo, si sono alzati e hanno lasciato l’aula, tra proteste e schiamazzi:
di    
lettura: 1 minuto
ven 18 gen 2002 13:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

bersaglio dei loro strali polemici, la dichiarazione con cui l’assessore ha iniziato il suo intervento, relativa appunto all’accordo firmato in marzo: “E’ un accordo illegittimo” ha detto la Beltrami. E subito è esplosa la colorita protesta.

Massimo Fusini della Cgil tende però a gettare acqua sul fuoco: “Le accuse personali rivolte alla Beltrami non sono partite dai Vigili – precisa- ma da un cittadino che però non è stato identificato”. I Vigili, insomma, avrebbero lasciato l’aula per esprimere il proprio disappunto, ma il tavolo di confronto è ancora aperto. Sentiamo Fusini

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna