giovedì 22 agosto 2019
menu
In foto: Un marocchino di 36 anni, Mohamed Bauri, ha colpito a Cesena nel pomeriggio con un coltello da cucina per due volte la moglie 35 enne, Naima Monamine. La donna, colpita al petto e alla schiena, è stata ricoverata in gravi condizioni all' ospedale Bufalini di Cesena, mentre il marito è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio:
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 7 gen 2002 19:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

il fatto e’ accaduto nel cortile interno dell’ istituto di
avviamento al lavoro Lugaresi, gestito dai padri Giuseppini. La donna stava pulendo la sala
cinematografica Jolly adiacente all’ istituto.
Il marocchino è entrato nel cinema, dove tra i due e’ scoppiata una
Lite: la donna è fuggita nel cortile, ma l’ uomo l’ ha
raggiunta e accoltellata. A disarmare Bauri è stato poi
il responsabile di una vicina cooperativa che è riuscito a bloccarlo fino all’ arrivo della polizia.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Lamberto Abbati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna