giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Oltre due milioni di emiliano romagnoli quotidianamente affrontano un viaggio, per lo più per motivi di lavoro. Il mezzo preferito è l’automobile (85%), il meno gradito il treno (6%). In molti sceglierebbero l’autobus o il car pooling (viaggio con più persone) se diventassero modalità di trasporto diffuse.
di    
lettura: 1 minuto
mar 18 dic 2001 18:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 6
Print Friendly, PDF & Email

Sono alcuni dei dati presentati dall’Assessorato regionale Mobilità e Trasporti durante il seminario, tenutosi oggi a Bologna, dal titolo “Le campagne di indagine sulla mobilità in Emilia-Romagna”. Dall’indagine risulta che gli spostamenti ferroviari giornalieri sono 173.916, il 43% dei quali su territorio regionale. E’ Bologna in estate la provincia che genera più spostamenti con il 42% del totale; Rimini si attesta sull’8%. Di gran lunga al treno è però preferita l’auto, perché porta più vicino al luogo di lavoro. Il 71% degli intervistati parcheggia in spazi riservati, il 24% trova parcheggio in meno di 5 minuti.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO