Calcio. Rimini-San Marino: il dopopartita di Bonavita e Azzali

Rimini Sport

22 ottobre 2001, 12:52

in foto: Finisce a reti inviolate il derby d’alta quota tra Rimini e San Marino. La paura di perdere ha prevalso sulla smania di portare a casa i tre punti, soprattutto nella prima frazione, chiusa senza grandi sussulti.
www.tuttalac.it

In avvio di ripresa il tecnico biancorosso, Franco Bonavita, rivoluziona il centrocampo: fuori Dosi, inserito a sorpresa nell’undici titolare, e Donadoni, dentro Bordacconi e Di Terlizzi, con Favi ad arretrare in difesa. I frutti si vedono subito: il Rimini è più pimpante. L’occasione più ghiotta capita sui piedi di Di Nicola, smarcato al 2’ da un errore di Crippa. Questa volta però il bomber spara sul corpo di Fabbri. Per i biancazzurri l’occasionissima se la procura il neoentrato Lauria, che alla mezzora della ripresa impegna severamente Bizzarri. Finisce 0-0, le due squadre restano imbattute. Continua il digiuno da gol del San Marino, a secco dal 23 settembre. Per il Rimini è invece la prima partita della stagione senza reti. I biancorossi restano comunque solitari in vetta alla classifica. Sentiamo il dopogara del tecnico del Rimini, Franco Bonavita.

Il migliore in campo tra i biancorossi, secondo i giornalisti di casa, è stato il centrocampista Favi, bravo ad adattarsi a centrale difensivo dopo l’uscita dal campo di Donadoni.

Il tecnico biancazzurro, Romeo Azzali, commenta così il quarto 0-0 consecutivo della sua squadra.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454