lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Il sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, ed il Presidente della Provincia, Ferdinando Fabbri, intervengono con una dichiarazione congiunta sul trasferimento di agenti della Polizia di Stato da Rimini a Napoli per il vertice Nato.
di    
lettura: 1 minuto
sab 8 set 2001 13:03 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Apprendiamo con sorpresa dell’improvviso trasferimento di agenti della Polizia di Stato da Rimini a Napoli per il vertice Nato. Gli accordi presi a inizio estate con gli enti governativi prevedevano che sino alla fine di settembre i rinforzi non si sarebbero mossi da Rimini, anche perché in questo periodo la stagione turistica vive ancora una fase notevole. Appare peraltro incomprensibile che nell’epoca della valorizzazione delle autonomie locali e della devolution simili decisioni vengano prese senza consultare minimamente gli enti locali.
Questa inaspettata partenza conferma una volta di più l’esigenza di definire con il Governo una pianificazione precisa che consenta un potenziamento stabile degli organici di Polizia come da tempo chiedono gli enti locali. In autunno dovrà essere ripreso in maniera serrata il confronto per il raggiungimento di obiettivi non più rimandabili”.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna