mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Con la retrocessione già certa vista la vittoria di Modena, la T&A San Marino è scesa in Sicilia per onorare l'ultimo turno di campionato sul diamante del Peternò. Garauno, cominciata sotto la pioggia e rinviata tardi per le 'esigenze' dei padroni di casa, impegnati nella lotta per la salvezza, si è poi conclusa per 6-0 a favore dei siciliani. Sammarinesi sconfitti anche in garadue, ma dopo avere venduto carissima la pelle: 8 a 7 al 17° inning. Garatre è iniziata nel pomeriggio.
di    
lettura: 1 minuto
dom 2 set 2001 18:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Con la retrocessione già certa vista la vittoria di Modena, la T&A San Marino è scesa in Sicilia per onorare l’ultimo turno di campionato sul diamante del Peternò. Garauno, cominciata sotto la pioggia e rinviata tardi per le ‘esigenze’ dei padroni di casa, impegnati nella lotta per la salvezza, si è poi conclusa per 6-0 a favore dei siciliani. Sammarinesi sconfitti anche in garadue, ma dopo avere venduto carissima la pelle: 8 a 7 al 17° inning. Garatre è iniziata nel pomeriggio.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna