domenica 20 gennaio 2019
In foto: Resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento di beni dello Stato, nella fattispecie, una fiat Marea della Polizia. Con queste accuse è stato arrestato ieri un tunisino di 30 anni che, fermato per un controllo vicino al porto di Riccione dagli agenti del posto estivo, ha dato in escandescenze.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 ago 2001 09:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Prima ha cercato di spegnere una sigaretta in un occhio a un poliziotto poi, quando gli agenti hanno cercato di farlo salire sulla Volante, ha fatto roteare le manette ha ferito due poliziotti e danneggiato un’auto di passaggio. Il tunisino è stato fermato grazie all’aiuto di un riccionese che ha visto i poliziotti in difficoltà. Alla guida dell’auto su cui viaggiava il tunisino c’era un italiano, che però non ha opposto resistenza.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna