mercoledì 20 febbraio 2019
In foto: Ieri pomeriggio, verso le 15.30, al campo Belvedere di Viserbella è scoppiata una rissa fra un gruppo di ragazzi italiani e alcuni senegalesi. All’origine ci sarebbe stata un’occhiata di troppo lanciata da un senegalese ad una ragazza romana.
di    
lettura: 1 minuto
sab 18 ago 2001 13:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo sguardo invadente del ragazzo avrebbe provocato la reazione violenta del gruppetto che accompagnava la ragazza. Subito sono intervenute le volanti che hanno identificato cinque italiani, di cui uno minorenne, e due senegalesi, di cui uno ferito alla testa. Tutti sono stati denunciati a piede libero per rissa e sono stati muniti di foglio di via.
Sempre ieri pomeriggio gli agenti delle volanti hanno arrestato due giovani napoletani accusati di rapina impropria; il bagnino del bagno 66 che li stava rincorrendo, perché li aveva sorpresi mentre stavano rubando un marsupio sotto un ombrellone, nell’inseguimento si è rotto un dito e così il reato da furto si è trasformato in rapina.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna