lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Promossi 54 dei 57 ecoalberghi riccionesi controllati fra giugno e luglio. Questa mattina sono stati premiati gli 8 hotel che più si sono distinti nella difesa ambientale: Hotel Dory, Des Nations, Solitude, Ber’s, Havana, Antibes, Adlon e Golf. Luigi Rambelli, presidente di Legambiente Emilia-Romagna.
di    
lettura: 1 minuto
gio 9 ago 2001 11:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Riccione è stata la prima città italiana a sposare la causa degli ecoalberghi: il progetto, nato nel ’98, porta la firma di Comune, Legambiente e Assoalbergatori. Rispetto ai 33 iniziali, in questi anni il numero degli ecohotel è quasi raddoppiato e rappresenta circa il 12% delle strutture ricettive riccionesi. L’esempio della Perla Verde è stato seguito da altre località turistiche. Dalla costa adriatica all’Appennino emiliano si contano oggi 129 strutture consigliate da Legambiente.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna