sabato 23 marzo 2019
In foto: Finalmente i padroni di cani, in partenza per le ferie, potranno farlo senza doversi più preoccupare del loro quattro zampe, perché magari l’albergo non può ospitarlo o perché è troppo grosso per essere portato in spiaggia.
di    
lettura: 1 minuto
mar 28 ago 2001 13:13 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A San Patrignano è stata creata una pensione-albergo dove l’animale riceve un trattamento personalizzato a partire dal mangiare, alla pulizia, alla spazzolatura. Quest’anno nel periodo clou, che va da metà luglio a metà agosto, gli ospiti sono stati mediamente una sessantina, tutti custoditi in box singoli con tanto di area verde personale che il proprietario può scegliere da solo. Ma tutto questo quanto costa? 20mila lire al giorno tutto compreso, dove nel tutto compreso ci sono 2 pasti, 2 pulizie, spazzolatura, lavaggio se necessario, giochi. E se il cane non si trova bene il proprietario viene subito avvisato “perché – dicono dalla pensione di San Patrignano – qui lavoriamo per il bene dell’animale e non per soltanto per guadagnare”. Ma sentiamo Gianni Fornari, responsabile della pensione di San Patrignano.

Altre notizie
di Redazione
di Sabrina Campanella
Notizie correlate
di Redazione
FOTO
L'edizione primaverile

Dieci anni di Giardini d'Autore

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna