17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il giorno dopo, si riflette sulla sicurezza stradale

Cesenatico

26 luglio 2001, 13:24

in foto: Il giorno dopo l’incidente che è costato la vita ieri a Cesenatico a quattro ragazzi, è il momento delle riflessioni. Stiamo lavorando per rendere sicure le nostre strade, ma il problema è l’educazione dei conducenti, soprattutto i giovani: a ricordarlo è Leopoldo Raffoni, dirigente della viabilità del distretto di Cesena.

Le cause dell’incidente di ieri, così come di quello di Gatteo dove lunedì notte una ragazza è rimasta in coma e di quello che è costato la vita un mese fa a Longiano a un giovane albanese, non sono legate alle strade in sé e per sè, ma al comportamento dei conducenti. Se manca un’adeguata educazione, prosegue Raffoni, rimettere a nuovo una strada può essere anche pericoloso, perché gli automobilisti tendono ad andare forte. Oggi nella provincia di Forlì-Cesena sono partite le prime iniziative di ‘Vacanze coi fiocchi’, con la distribuzione di opuscoli sulla sicurezza stradale ai caselli autostradali. Ma, secondo Raffoni, occorre un impegno meno sporadico e più costante.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454