14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il bagnino meteorologo e scrittore

EventiRimini

15 luglio 2001, 20:19

in foto: Nel bagno riccionese ripercorsa la storia di una famiglia di 'pionieri' della spiaggia
DALLA web cam alla carta stampata.
Enrico Della Rosa, il bagnino meteorologo di Riccione non finisce di stupire.
Sarà la brezza del mare o l’energia del sole, non si sa, ma la sua fervida mente continua a partorire tante idee, che l’hanno reso famoso in tutta Italia.

Di giorno si divide tra ombrellone e Internet, di sera tra carte isobariche e barometri si trasforma in meteorologo.
Il vulcanico Bernacca, però non si accontenta.
Per regalare ai suoi bagnanti un momento di relax tra storia e cultura, ha scritto un libro, ricco di immagini, con cui ha allestito una piccola mostra nel suo stabilimento balneare.

Scusi, dov’è il bagno… sessantuno?

È il titolo del volumetto, che Enrico ha appena pubblicato. Uno scrigno di ricordi e immagini della vecchia Riccione e della sua famiglia, che accolse in spiaggia i primi bagnanti nel lontano 1885.
Cominciò il bisnonno Lorenzo, continuarono poi nonno Enrico e papà Valeriano.
“Sono andato nella nostra vecchia cantina _ racconta Enrico – e schivando prosciutti e salami, vecchi oggetti e polverose bottiglie di Sangiovese, ho trovato quello che non avrei mai immaginato: l’archivio segreto della spiaggia 61.
Come in un film, guidato da nonna Assunta, mi sono catapultato in un fantastico viaggio fino agli inizi del secolo scorso”. Alcuni mesi per riordinare foto e memorie, poi è nato il libro, edito da Maestri, che Enrico regala ad amici e bagnanti.
Nel caleidoscopio delle immagini si trovano le vele di un secolo fa, vecchie cabine, cavalli con la carrozza a spasso sulla battigia, signore in cappellino e bagnini che conciano il pescato. Poi le foto del fortunale, che nel ’64 distrusse la spiaggia e una serie di cartoline d’epoca.

Il gigantesco allu ce di Virgilio Della Rosa

Fa bella mostra di sè nel volumetto assieme all’impresa compiuta nel 1932.
“Il fratello di mio nonno – racconta Enrico – nell’estate di quell’anno finì su tutti i giornali, per aver attraversato l’Adriatico con un moscone a vela. In compagnia di Bruno Ceschina, salpò dalla spiaggia di Riccione l’11 agosto alle 13,30 e dopo 25 ore di navigazione, giunse a Pola”. Da lì, dopo altre 19 ore, arrivarono a Lusinpiccolo, isola di fronte all’ex Jugoslavia, allora appartenente all’Italia. Per mancanza di vento il ritorno fu più lungo. 57 ore di navigazione.

La medaglia di nonno Enrico

È datata 1920. Gli fu consegnata dalle autorità locali, per aver salvato una persona dall’annegamento. Simbolicamente ora il nipote la dona a chi con la lettura è giunto al termine del suo libro.

L’avventura continua

con la web cam

Enrico, classe 1966, sposato e con prole, due anni fa è stato il primo bagnino, che ha avuto l’idea di diramare in tutto il mondo le immagini del suo stabilimento balneare. L’idea cominciò a maturare nel ’95, quando aprì il sito www.spiaggia61.it , che fornisce anche notizie sulla balneazione in Italia. Decine di migliaia i contatti, che continuano a fruttare centinaia di e-mail.

La notorietà arrivata con Radio Deejay

Con esattezza dal gennaio del 1998. È da quell’anno che Enrico puntualmente ogni mattina, dopo aver studiato con attenzione le condizione meteorologiche su numerosi siti, confeziona le sue previsioni, per poi mandarle in onda con qualche gag durante il programma Buonjour Finesse con La Pina. Alla consolle anche papà Valeriano e mamma Marisa.

Il risultato della trasmissione? Non c’è giorno che le ragazzine non vadano a caccia dell’autografo di Enrico. Nei giorni fortunati possono fare il bis con quello di Linus, Albertino, Fa rgetta e la Panicucci, che per rosolarsi al sole, spesso scelgono questa spiaggia. Il papà di Radio Deejay l’ha fatto anche pochi giorni fa alla vigilia del suo matrimonio.


Nives Concolino

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454