16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

domani apertura ufficiale di Cartoon Club

EventiRimini

6 luglio 2001, 18:03

in foto: Apertura ufficiale venerd" 7 luglio 2001 per la diciassettesima edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d'Animazione e del Fumetto di Rimini (5-30 luglio 2001) promosso da Unasp Acli Rimini, in collaborazione con Assessorato al Turismo e Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini, Assessorato alla Cultura della Provincia di Rimini, European Coordination of Film Festival e Asifa Italia e il patrocinio della Regione Emilia Romagna.

Piazza Cavour si trasforma nel regno dei fumetti con l’inaugurazione, alle ore
18.30, delle tre mostre ospitate nella piazza riminese fino al 30 luglio (orario di apertura dalle ore 18 alle ore
23, entrata libera).
Alla Sala delle Colonne rivive, attraverso tavole e disegni originali, l’arte di Secondo Bignardi, il cartoonist
modenese scomparso nel 1998, autore di indimenticabili “Caroselli” (l’omino coi baffi, Tito e Tata, Angelina),
di cortometraggi innovativi come “Heart of the Art” e “Ogni regno” (Gran Premio del Ministero della Cultura e
dello Spettacolo come miglior film d’animazione italiano nel 1971) e i celebri film-fumetto realizzati per la Rai
per il programma di culto “Supergulp” dove rivivevano eroi di cartone del calibro di Nick Carter, Corto Maltese
e Alan Ford.
La mostra dedicata a Rat Man è invece ospitata al Palazzo del Podestà: il personaggio creato da Leo Ortolani
è il “testimonial” di Cartoon Club 2001 e anche protagonista di una storia inedita ambientata a Rimini che
verrà messa in vendita durante la mostra mercato del fumetto Riminicomix (piazzale Fellini, 20-22 luglio
2001), realizzata appositamente per il festival riminese. Rat Man, fenomeno di culto tra gli appassionati dei
comics, è una sagace parodia del mondo dei supereroi, in particolare dell’universo Marvel, fonte di ispirazione
dell’autore, da cui si differenzia notevolmente per le imprese svolte nel segno del fallimento più totale,
condotte con estrema stupidità e condite con una buona dose di sfortuna.
Infine alla Sala degli Archi c’è Diversabili: figli di una nuvola minore, mostra che intende suggerire un percorso
sulla presenza delle tematiche dell’handicap e della diversità nel fumetto, attraverso tavole di comics italiani
ed internazionali, albi e manifesti. Da Yellow Kid, figura storica del fumetto, che oggi rientrerebbe nella
casistica dell’handicap, ai “superoi con super problemi” creati da Stan Lee, ovvero uomini alle prese con
problemi di natura fisica (La Cosa, Hulk) e disadattati che si trasformano in supereroi (l’Uomo Ragno), ai
personaggi di Magnus che nei suoi celebri albi (Alan Ford e La Compagnia della Forca) non manca mai di
sottolineare le coordinate della diversità, la mostra esplora principalmente il tema della diversabilità, le diverse
abilità presenti negli esseri umani.
L’apertura ufficiale del festival prosegue alle ore 21 all’Antica Pescheria di piazza Cavour: è di scena Rat Man
protagonista della performance audiovisiva dei “Fratelli Ribelli”, con le tavole del fumetto proiettate su grande
schermo e supportate da apposito commento sonoro, in anteprima italiana, seguito dal film Dylan dog e la
donna che visse due volte, realizzato da ragazzi diversabili della Cooperativa Opera Pia Castelverde
(Cremona) e tratto da una storia dell’Investigatore dell’Incubo. L’ingresso a tutte le iniziative è libero.
Per informazioni: segreteria Cartoon Club c/o Unasp-Acli Rimini, tel. 0541/784193 fax 0541/780534.
www.cartoonclub-rimini.com

Ufficio Stampa: Agenzia Telegraphica di Paolo Pagliarani, via Laurana 12, 47900, Rimini. Tel e fax
0541.262

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454