A scuola di vela con papà

Altra località Sport

15 luglio 2001, 09:11

in foto: Gli sport d'élite diventano per tutti
LO SPORT? In Riviera è per tutti. Da Bellaria a Cattolica sono mille le occasioni per fare della vacanza un momento di attività fisica. Qui le discipline elitarie e costose risultano economiche e alla portata di ogni tasca.

Compaiono così all’orizzonte scuole di vela e regate per chi non ha barca, lezioni di golf nei circoli più esclusivi e in spiaggia con poche migliaia di lire. E per i più pigri campi da tennis in spiaggia.

La Riviera Adriatica “cuore” del turismo sportivo? Una recente ricerca di Trademark Italia riferisce del progressivo incremento di turisti che si muovono, spinti dall’esigenza di una vacanza “attiva” o sportiva in senso stretto.
Nel 2000 questa tendenza ha portato oltre 4 milioni di turisti italiani e stranieri, il 35% dei quali ha praticato almeno una disciplina (dal golf al tennis, dalla vela al cicloturismo, dal beach-volley fino al fitness nelle attrezzatissime palestre degli stabilimenti balneari). Quasi un milione e mezzo di vacanzieri ha scelto la Riviera per la facile possibilità di fare sport.
A questi vanno aggiunti gli abitanti della costa che svolgono attività a vari livelli. Così la Riviera è una palestra all’aria aperta per almeno due milioni di praticanti.
Va ricordato che le centinaia di eventi sportivi organizzati in Riviera (gare, esibizioni, raduni), registrano oltre 500 mila partecipanti e due milioni di spettatori. E anche quest’anno lo sport è sempre più motivazione fondamentale nella scelta della località di vacanza.

L’emblema di questa vacanza agonistica è la vela, un tempo considerata d’élite e ora invece alla portata di tutti.
Non è necessario disporre nemmeno di una barca di proprietà e di un po sto in darsena per poter regattare. Sulla Riviera sono attivi decine di circoli velici che organizzano corsi di vela, di wind surf, di catamarano.
A Marina di Ravenna c’è una scuola di surf, anche per le esibizioni più estreme come il “tunnel”. Scuole per principianti gonÞnao le vele al vento a Riccione, Rimini, Torre Pedrera e perÞno a San Marino. Al Bagno 161 di Misano Adriatico c’è un corso di vela per bimbi dagli 8 ai 14 anni. Maestri espertissimi insegnano ai ragazzini i primi rudimenti per governare una piccola imbarcazione Optimist. Il corso dura una settimana e costa poche decine di migliaia di lire.
E gli adulti non siano invidiosi: sono previsti corsi anche per loro. Il Bagno Fantini Buona Vista di Cervia offre gratuitamente un attracco per barche vicino alla spiaggia e la possibilità di essere accompagnati in spiaggia con un comodo gommone. Issate le vele, e che il vento sia con voi.
(r.s.)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454