giovedì 17 gennaio 2019
In foto: La Giunta Comunale di Riccione ha approvato la nascita della Palariccione SPA, la società mista pubblica-privata che realizzerà il nuovo centro congressi.
di    
lettura: 1 minuto
mer 13 giu 2001 18:40 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’opera, che ha un costo previsto tra i 67 e i 78 miliardi e sorgerà al posto del Cinema Turismo, vede il Comune come maggiore azionista. Della società fa già parte l’Associazione Albergatori, e il sindaco Daniele Imola ha annunciato trattative con Assoindustria e Confesercenti. Il Comune investirà 10 miliardi per il terreno e 5 come capitale iniziale, in attesa di sapere quale potrà essere il provento della vendita del primo piano della futura struttura. Al capitale vanno poi aggiunti 5 miliardi finanziati dalla Regioni. Per la costruzione è prevista una spesa tra i 47 e i 57 miliardi; altri 10 saranno necessari per gli arredi e gli impianti. Imola, che ha proposto di presentare lo statuto e il patto parasociale nella seduta del Consiglio Comunale del 20 luglio, ha detto che i lavori dovrebbero cominciare nel 2002 per concludersi nel 2004.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna