giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Saranno 75 i delegati riminesi che parteciperanno il 27 giugno a Bologna all’Assemblea nazionale dei delegati della FIOM CGIL, alla presenza del Segretario generale della CGIL, Sergio Cofferati.
di    
lettura: 1 minuto
lun 25 giu 2001 19:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Al centro dell’Assemblea la verifica della situazione in atto in vista dello sciopero di venerdì 6 luglio proclamato dalla Segreteria nazionale della FIOM per il contratto dei metalmeccanici. La FIOM spiega, in un comunicato, i motivi della rottura con i sindacati di CISL e UIL. “La FIM CISL ha detto di fronte alla controparte – dice il comunicato – di essere disposta ad accettare la base della controproposta padronale ed è per questo che è avvenuta la rottura. FIOM ha chiesto che venisse fatto un referendum di mandato perché solo i lavoratori possono modificare una piattaforma approvata da loro stessi. FIM e UILM però hanno opposto un netto rifiuto”.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna