Indietro
giovedì 29 luglio 2021
menu
Icaro Sport

Tempo di slow pitch. Parte il campionato riminese con 8 squadre

In foto: E’ partito il campionato 2001 di Slow Pitch della Provincia di Rimini.
Le due gare disputate a Riccione dirette dall’arbitro internazionale Serafini Iglis (il Collina del Baseball), hanno visto la vittoria del Riccione sullo Junior Rimini per 10 a 5 e dei Biscotti (sponsor ristorante MATISS) sulla neo squadra del Bar Marittimo per 13 a 2.
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 18 mag 2001 13:40 ~ ultimo agg. 12 lug 16:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gli Arciunis anche se penalizzati da un battitore in meno per la mancanza di una rappresentanza femminile in campo (è obbligatoria la presenza di almeno due rappresentanti del gentil sesso), hanno battuto lo Junior Rimini di Claudio Di Raffaele grande ex lanciatore dei campioni d’Italia.

Nulla hanno potuto fare i giocatori del Bar Marittimo sui campioni in carica dei Biscotti condotti dall’esperta giocatrice del Rimini Softball Roberta Contadini; l’emozione della prima gara ha imbrigliato le mazze del gruppo di Eddy Orrizzi.

A San Marino, con il debutto di due promesse arbitro (Bruschi Jonathan e Massimo Benedettini) hanno primeggiato i padroni di casa degli Eagles sul San Lorenzo per 21 a 7 mentre i Pollons hanno battuto i l’Eurometal Delfini con il punteggio di 13 a 12.

Nella prima gara, spinti dal tifo di un folto pubblico al seguito, è subito partito all’attacco il gruppo del San Lorenzo di Don Giovanni Tonelli, ma sono rimasti in vantaggio per soli due inning.

Nella seconda gara invece la rimonta dei Delfini, partita un pò in ritardo, e non è riuscita ha colmare il distacco per un solo punto.

Adriano Gasparini

Department paper writers https://paper-writer.org of state distinguished honor award