21 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Le iniziative della Fondazione Fellini: i film per la Liberazione

Rimini

17 aprile 2002, 13:45

in foto: “Il partigiano Johnny” e “Tutti a casa” celebrano al cinema il giorno della Resistenza. La Fondazione Fellini, in collaborazione con la Cineteca Comunale e il circolo cinematografico HelzaPoppin, propone due mattine al cinema Fulgor in occasione della festa della Liberazione:
www.federicofellini.it

domani con una proposta per le scuole e il 25 con un film gratuito aperto al pubblico. Ci presenta gli appuntamenti Vittorio Boarini, direttore della Fondazione Fellini.

La presentazione dei due film è stata anche l’occasione per fare un bilancio dell’iniziativa “Rimini al Cinema” che durante l’inverno ha proposto il giovedì al cinema Fulgor una serie di pellicole di grandi autori, ma poco conosciute al pubblico riminese. “Un ciclo – ha dichiarato Boarini – particolarmente apprezzato dalle scuole e dai cittadini, attratti soprattutto dalla sezione ‘Cinema invisibile ’, dedicata a film nuovi mai visti a Rimini.
Ancora poca passione, invece, per i capolavori del passato, e per i film di Fellini, che non sono tra i primi negli indici di gradimento del pubblico”. La rassegna si chiuderà il 9 maggio alle 21 con l’anteprima di “Apcalypse Now Redux”, il cult-movie di Francis Ford Coppola, rivisitato dall’autore e con 40 minuti in più di pellicola. Sentiamo Boarini.

Sarà proprio un film di Federico Fellini “Amarcord” ad inaugurare il 22 maggio la multisala cinematografica di Savignano.

La scheda dei film per la Resistenza a cura della Fondazione Fellini:

“Il partigiano Johnny”, in programma per le scolaresche giovedì 18 aprile (doppia replica mattutina al cinema Corso) è una magnifica rilettura del romanzo di Beppe Fenoglio da parte di un giovane regista, Guido Chiesa (nel cast Stefano Dionisi, Fabrizio Gifuni, Giuseppe Cederna e Chiara Muti), particolarmente attento al nostro passato (che aveva approfondito già ne Il caso Martello).

“Tutti a casa”, capolavoro del cinema italiano a firma di Luigi Comencini, è interpretato da uno dei nostri più straordinari attori, Alberto Sordi (affiancato da Serge Reggiani e Eduardo De Filippo) qui in un ruolo che gli offrì la chance di palesare le molte sfumature tragiche, comiche, grottesche. E’, come spesso gli è accaduto nella lunga carriera, l’italiano medio, un po’ opportunista e cialtrone, che lungo il film subisce una trasformazione del proprio carattere mostrando lati quasi eroici. Tutti a casa sarà proiettato nella mattinata di sabato 25 aprile, alle ore 10, CON INGRESSO GRATUITO.

Per la rassegna “Rimini al cinema”, il 9 maggio alle 21 è in cartellone al Fulgor APOCALYPSE NOW REDUX, il cult-movie che Francis Ford Coppola ha rieditato in versione integrale, comprensiva dei 40’ all’epoca tagliati per ovvie esigenze di mercato. La torrenziale versione restaurata (196’), ha avuto ottimi incassi anche al box office, non è mai arrivata a Rimini.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454