Calcio. I biancorossi sul terreno del Sudtirol. Diretta su Radio Icaro alle 15

Rimini Sport

30 settembre 2001, 12:01

in foto: Per continuare la striscia vincente di inizio campionato il Rimini deve superare l’esame di tedesco. I biancorossi salgono a Bolzano per fare visita all’Alto Adige, massima espressione italiana del calcio tirolese.

Le quattro vittorie consecutive hanno dato entusiasmo alla compagine biancorossa, che si è subito trovata a guardare tutti dall’alto al basso, ma il cammino è ancora molto lungo e nessuna avversaria va sottovalutata, tanto meno una squadra solida e robusta come l’Alto Adige, che fa della forza atletica il suo punto di forza.
Lo spirito tirolese degli avversari del Rimini in questa quinta giornata si riconosce anche dal duplice nome: Alto Adige e Sudtirol. A guidare giovane la squadra altoatesina, al suo secondo campionato di C2 dopo quello dello scorso anno nel girone A, è Attilio Tesser, protagonista di diversi campionati in serie A negli anni ’80. Finora i suoi uomini hanno conquistato 5 punti, con una vittoria e 2 pareggi, di cui l’ultimo domenica scorsa per 1 a 1 a Fiorenzuola.
La porta dell’Alto Adige, trafitta finora 5 volte (4 le reti all’attivo), è difesa da Careri, proveniente dalle giovanili del Venezia come i difensori Fabris e Artusi. A completare il reparto arretrato sono Molinari, proveniente dal Gualdo, e Mallus, dalle giovanili del Como.
Il centrocampo è formato da Chiopris, proveniente dalle giovanili dell’Udinese, Zecchin, dal Padova, dall’esperto Lomi (30 anni), laterale con alcuni campionati in serie B alle spalle, e da Gasser, proveniente dai campionati minori locali come diversi altri elementi della rosa.
E’ l’attacco il reparto dove i tirolesi dispongono del maggiore tasso di esperienza: la coppia offensiva, la stessa che lo scorso anno mise a segno 24 reti, è composta da Carbone e Motta, con il giovane Bachlenchner, figlio del Klaus che militava negli anni ’70 nel Bologna, pronto a subentrare.
Per il Rimini, che non ha problemi di formazione, non dovrebbero esserci grosse variazioni rispetto allo schieramento delle ultime due settimane, vittorioso sull’accoppiata emiliana Imola-Sassuolo. Al centro dell’attacco il gioco ruoterà intorno al bomber Di Nicola, capocannoniere del torneo con 5 reti insieme al sammarinese Tedeschi. Di Nicola sa che ci sarà da correre.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454