Rimini.com a tre punti dalla salvezza. Contro il Santa Sofia serve una vittoria

sofia

in foto: Il cartello della partita

Ultima giornata di campionato in casa per il Rimini.com, distante solo tre punti da una salvezza diretta che fino ad un paio di settimane fa sembrava irraggiungibile. La squadra di Germondari, nonostante il doppio passaggio a vuoto ottenuto nel giro di pochi giorni in trasferta contro Cavezzo e Fossolo, è riuscita a vincere le ultime due giornate riportandosi in decima posizione. Grazie a questi ultimi risultati positivi, e alle sconfitte dell’ultimo turno di Santa Sofia e Ponte Rodoni, i biancorossi sono ad un passo dall’assicurarsi la permanenza in C1 anche per la prossima stagione. «Domani abbiamo una grandissima opportunità che inseguiamo da mesi. Saremo gli artefici del nostro destino» commenta il tecnico romagnolo.

Il Rimini.com, dopo aver disputato un girone di andata a tratti drammatico, ha percorso una grandissima rimonta nella seconda parte di stagione. In casa, poi, il ruolino di marcia è di tutto rispetto: nelle sei partite giocate tra le mura amiche durante il ritorno, una sola sconfitta – contro la capolista Imolese – e ben cinque risultati utili. Anche la fase offensiva della squadra riminese è notevolmente migliorata dopo la pausa natalizia. Mentre nella prima parte dell’anno era faticoso trovare la via del gol con soltanto 28 segnature all’attivo, il girone di ritorno ha visto i romagnoli andare a punto per 45 volte, subendo giusto 33 reti, che fanno della difesa biancorossa la quarta migliore del campionato da gennaio ad oggi.

Germondari, difatti, vuole spronare i suoi a fare quest’ultimo, ma decisivo, passo: «Abbiamo la bellissima occasione di chiudere bene questa stagione. È inutile rimpiangere i punti persi per strada, ora dobbiamo unicamente concentrarci sulla sfida di domani che è come una finale. I ragazzi hanno lavorato tanto, soprattutto nell’ultimo periodo, per arrivare a giocare questo tipo di partita».

Insomma, gli ingredienti per far sì che sia una partita avvincente e combattuta dal primo all’ultimo ci sono tutti. Sarà un match ad altissima tensione, dove proprio quest’ultima non dovrà giocare brutti scherzi ai padroni di casa: «Dovremo essere bravi a gestire i vari momenti della gara. Giochiamo in casa e questo è un grande vantaggio, che però va dimostrato ancora un volta sul parquet e non a parole».

Il mister biancorosso vuole inoltre che i suoi giocatori colgano il meglio da questo genere di esperienza. Cercando di abbandonare, almeno per quei benedetti sessanta minuti, tutti i timori e le ansie che troppo spesso quest’anno, hanno bloccato muscoli e testa dei giocatori riminesi: «È una bellissima prova, una di quelle vere. Le regole fondamentali che dovremo seguire per viverla al meglio sono poche ma vitali. Non dobbiamo assolutamente avere paura di vincere, anzi bisognerà essere bravi a gestire la tensione dovuta alla necessità di fare risultato. I ragazzi stanno bene e si sono allenati alla grande, per cui sono convinto che possiamo vincere. Dovremo avere fiducia in noi stessi e nei nostri compagni».

Tra i convocati mancherà soltanto Moroni, purtroppo lontano dai campo ormai da diverse settimane. Mentre, qualsiasi sarà il risultato finale, questa sarà l’ultima partita in maglia biancorossa per i due nipponici: Oe e Takiguchi. I due giovani futsalero, i primi giapponesi nella storia del Calcio a Cinque Rimini.com, sono oramai al tramonto della loro esperienza italiana. È stata un’avventura piena di emozioni e di momenti di condivisione, dove i due ragazzi si sono contraddistinti per la grande professionalità che li ha portati a non saltare mai né allenamenti né partite. A loro, va fatto un grandissimo in bocca al lupo per il futuro della loro carriera sportiva e non.

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454