21 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

166° Festa della Polizia. Un anno difficile. 35 uomini in più dopo il patto con Minniti

CronacaRimini

10 aprile 2018, 16:32

in foto: Il Questore di Rimini Maurizio Improta

La polizia di Stato ha festeggiato oggi il 166° anniversario dalla fondazione nella hall di Rimini Fiera.  Il questore di Rimini Maurizio Improta si è commosso nel commemorare i caduti in servizio e ha tirato le fila di un anno difficile (il 2017), ma tutto sommato positivo: reati in calo, arresti in aumento.

Suggestivo il colpo d’occhio in fiera con auto e divise d’epoca e gli agenti della Polizia di Stato in alta uniforme. Nelle prime file schierati i rappresentanti delle altre forze dell’ordine e i sindaci della provincia.

È stato un anno difficile in cui Rimini ha avuto la ribalta delle cronache nazionali per due dei delitti peggiori del 2017: a gennaio l’aggressione con l’acido a Gessica Notaro e a fine agosto lo stupro dei turisti polacchi e della trans peruviana a Miramare, per i quali sono stati arrestati Butungu e i suoi tre complici minorenni. Da maggio ad agosto in provincia di Rimini, i reati sono stati 11.395, praticamente il doppio di quelli registrati nei primi quattro mesi dell’anno. La spiegazione c’è ed è sempre la stessa: leggere i dati con la lente giusta.

Intervista al Questore Maurizio Improta: 

Un anno positivo per la firma del patto delle sicurezza con il Ministro Minniti su questura e rinforzi che ricadrà, si spera, sull’anno in corso.

Di contro, il dato relativo ai reati commessi nel primo quadrimestre è in diminuzione: dai 5.970 delitti del 2016 si è passati ai 5.798 delitti del 2017 e il primo trimestre del 2018 fa registrare un dato inferiore: 3.476. arrestati e denunciati sono aumentati di quasi il 5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. 34 i latitanti assicurati alla giustizia. La sezione antirapina ha arrestato 23 persone e ne ha denunciate 18. Sono 48 le persone denunciate dalla Digos.

Nella Gallery il racconto della celebrazione di oggi in Fiera:

 

 

La Divisione della Polizia Amministrativa
8 provvedimenti di chiusura nei confronti di esercizi commerciali, denunciando 28 persone ed elevando 98 sanzioni amministrative.

Polizia Postale: 285 i siti Internet/pagine social network/ profili monitorati72 le persone denunciate e 277 i reati denunciati all’Autorità giudiziaria contro ignoti.

La Polfer ha tratto in arresto 4 persone, denunciate 60 e controllate e identificate migliaia di persone, mentre la Polizia di Frontiera ha proceduto a 48 a respingimenti e rintracci.

Furti: In calo è soprattutto la voce furti (-11,89%) anche grazie ai servizi predisposti a bordo di autobus unitamente al personale dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale – ma anche del dato relativo ai furti in abitazione (-33%) e presso esercizi commerciali (-7%) e su auto in sosta (-8%)”, viene evidenziato.

Droga: Altro dato estivo-sensibile, e in controtendenza rispetto all’ andamento generale, è quello relativo allo spaccio di droga, in aumento rispetto allo scorso anno. 38 le persone tratte in arresto dalla Sezione Antidroga. Sequestrati complessivamente oltre 1 chilo di cocaina e 80 chili di marjuana/hashish e diverse migliaia di euro in contanti. Nel corso dei mesi estivi ha sequestrato 8 chili di droga, tra cocaina, marijuana e hashish: gli agenti con l’ausilio delle unità cinofile e del Reparto a Cavallo della Polizia di Stato, hanno costantemente battuto e bonificato i parchi e le aree verdi della città, nonché le zone del lungomare segnalate per cittadini e turisti. Ancora migliori sono i risultati conseguiti in termini di arrestati e identificati (oltre 9000), dall’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, con 127 arresti le Volanti migliorano di oltre il 58% il già buono risultato operativo conseguito nel 2016 (durante il quale l’Ufficio, con 80 arresti le Volanti avevano migliorato di oltre il 50% il risultato operativo del 2015).

Aumento degli arresti estivi
A luglio e agosto sono state arrestate 180 persone e denunciate 300 persone. Rispetto allo stesso periodo del 2016, il numero degli arrestati è aumentato del 32%, nonostante sia il numero totale dei reati commessi nel capoluogo e nelle provincia e delle denunce ricevute negli uffici di corso d’Augusto risulti ancora in diminuzione rispetto agli stessi mesi 2016 (e i dati erano in diminuzione anche nel 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015). L’attività dei poliziotti ha, da un lato, riscosso importanti risultati in termini di prevenzione generale e, dall’altro, permesso di scoprire gli autori di un numero superiore di reati commessi sul territorio del capoluogo.

La Squadra Mobile della Questura di Rimini, con 53 arresti dell’estate 2017 ha incrementato di oltre 50% il numero degli arresti effettuati durante lo stesso periodo dell’anno scorso.

Aumentano gli interventi delle Volanti
A fronte di un incremento del numero di chiamate giunte al 112 (numero unico d’emergenza) è notevolmente cresciuto anche il numero degli interventi effettuati dalle Volanti: nel corso del 2017 infatti il numero degli interventi è giunto a 7314 a fronte dei n°5409 interventi effettuati nel corso del 2016 e, ciò a dimostrazione dell’incremento dell’attività di contrasto a svolto mediante una intensificazione del controllo del territorio realizzata mediante un maggiore e più mirato impiego di uomini in ambito provinciale.

Violenza sulle donne
Dal primo gennaio 2017 sono state presentate 37 le istanze di ammonimento (11 ammoniti, 15 rigettate per mancanza dei presupposti, e 11 archiviate su richiesta dell’istante). Dal 1° gennaio 2018, invece, sono state presentate 11 istanze di ammonimento (attualmente sono 3 gli ammonimenti adottati, 5 i provvedimenti di archiviazione o rigetto, mentre 3 istanze sono in fase di istruttoria/valutazione). Gli ammonimenti riguardano in maggior parte uomini di età compresa tra i 30 e i 55 anni con differente grado di scolarizzazione e categoria sociale e professionale. Nel corso del 2017 la Questura di Rimini ha denunciato 43 episodi di maltrattamenti in famiglia e 35 episodi di atti persecutori. Dal primo gennaio sono stati denunciati tre episodi di maltrattamenti in famiglia e 4 di atti persecutori.

Polizia stradale
La sezione di Polizia Stradale ha ritirato nel 2017 194 patenti per ebbrezza alcolica e 100 patenti per guida sotto effetto di stupefacenti). Nel 2017 sono state rilevate 13.078 violazioni alle disposizioni del codice della strada e sono stati 27 i veicoli sequestrati, 5 i veicoli recuperati, in quanto compendio di furto, e 6 le patenti false sequestrate.

Agenti premiati durante la cerimonia nella Hall di Rimini Fiera: 
Encomio solenne all’assistente Capo Giovanni Rondinone; encomio agli ispettori superiori Sups Roberto Parrucci, Pierpaolo Urbini, al sovrintentente capo Petronio Donadello , al sovrintendente capo Gaspare Manuguerra, all’assistente capo Andrea Fazzioli, e al vice sovrintendente Marco Iaccarino. Lode al vice sovrintendente Vincenzo D’Anna e all’assistente Stefano Iannette, e all’assistente capo coordinatore Gianluca Catalano, e assistente capo Fabio Guardati. Lode anche al sostituto commissionario Luciano Baglioni, al sovrintendente capo Roberta Rizzo. Compiacimento al sovrintendente Marco Perfetti, all’assistente Ivano Impedovo e all’agente scelto Fausto Ognissanti.

Prima della cerimonia in Fiera, il questore Maurizio Improta e il prefetto Gabriella Tramonti, hanno deposto una corona di alloro in ricordo del sovrintendente Antonio Mosca, vittima della Uno Bianca nel 1987, al quale è intitolata la caserma di via Toscanelli.

 

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454