Colonnella-Miramare 1-2

CalcioRimini Sport

11 aprile 2018, 23:14

in foto: Lo stemma della Colonnella

La Colonnella parte carica sull’onda del positivo risultato dell’ultimo incontro e con Zaghini ci prova già al secondo minuto, ma il suo rasoterra si perde di poco a lato. Al 13′ Savoretti scodella in piena area una perfetta punizione, ma nessuno dei compagni sa approfittare e deviare in rete.
Anche al 20′ i ragazzi di Bianchi si presentano in forze dalle parti di Gentili, ma l’azione sfuma tra le braccia
di Gentili, che rilancia, la squadra si riversa con grinta nell’area avversaria, dove la difesa eccede nel controllo sino a farsi decretare un dubbio rigore che Marchionna insacca inesorabilmente (0-1).
Il Miramare è rinfrancato dal vantaggio e prende possesso del centrocampo, mettendo spesso in difficoltà i difensori di casa che devono rintuzzare con ottima freddezza.
La Colonnella si organizza e, dopo lo schiaffo del rigore, al 33′ raggiunge il pareggio con Della Marchina, che si
avventa sulla solita punizione di Savoretti e con un gioco di piede beffa Gentili per l’1-1.
Altro brivido al 39′, quando Savoretti da centrocampo vede il portiere avversario fuori dai legni e prova il
colpaccio con un bellissimo pallonetto, ma Gentili si supera sventando l’insidia tra gli applausi dei suoi sostenitori. Il primo tempo si chiude con una bella azione di Rossi del Miramare che si fa mezzo campo sulla fascia
sinistra e impegna Castelgrande sul proprio palo.

Il secondo tempo vede il Miramare scendere in campo con maggiore grinta. Al 5′ minuto e all’8′ gli ospiti mancano le più facili delle occasioni con la palla che non ne vuol sapere di superare le estreme acrobazie di Castelgrande.
La pressione degli ospiti porta all’autogol della difesa di casa. Infatti è il 18′ minuto quando un pallone che si poteva controllare tranquillamente viene sfiorato di testa da un difensore e si infila beffardamente dove Castelgrande non può proprio arrivare. La Colonnella si scuote e tenta di raggiungere nuovamente il pareggio, ma la partita trascende e viene continuamente interrotta dai falli e da una serie infinita di infortuni che fanno trascorrere il tempo inesorabilmente senza nulla succeda sino al fischio finale, che sancisce la vittoria degli ospiti e l’amarezza dei centurioni riminesi che ancora una volta hanno fatto la partita ed anche harakiri.

Vitangelo Gravina
Addetto stampa ASD Colonnella

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454