A Rivabella il nuovo polo per il baseball e il rugby. Lavori al via in autunno

Altri SportBaseballRimini SportRimini

27 dicembre 2017, 12:17

in foto: il centro sportivo di Rivabella visto dal satellite (immagine Google)

Via libera dalla Giunta di Rimini al progetto da oltre un milione di euro per trasformare il centro sportivo di Rivabella in un nuovo polo per il baseball e per il rugby. “L’obiettivo – spiega l’assessore allo sport Gian Luca Brasiniè quello di rendere la struttura più moderna e più funzionale, per rispondere alle esigenze di due movimenti che continuano a crescere in termini di tesserati e di seguito”. L’assessore ricorda anche gli altri interventi messi in campo per la riqualificazione dell’impiantistica sportiva e in particolare la “Casa del volley” nella zona Villaggio I Maggio e quella del Basket all’ex Carim, senza dimenticare la prossima realizzazione del polo natatorio ‘Acqua Arena’”.

L’intervento sul Centro Sportivo “Rivabella”, nato alla fine degli anni Settanta su un terreno di proprietà Ceschina, vedrà l’ampliamento dell’attuale impianto per un totale di 11.595 metri quadrati. Per quanto riguarda la parte dedicata al rugby, il progetto prevede la realizzazione di un nuovo campo omologato regolamentare e il miglioramento del campo esistente da allenamento. Sarà ristrutturato il fabbricato in muratura esistente, che sarà destinato a spogliatoi e servizi, dotato anche di infermeria, mentre la tribuna potrà ospitare fino a 100 spettatori. Tra i campi di baseball e quelli del rugby saranno realizzati nuovi servizi igienici a servizio degli spettatori dei diversi impianti, oltre a spazi a carattere sociale dedicati alle diverse discipline.
Per quanto riguarda il baseball, sarà realizzato un nuovo blocco spogliatoi e si permetterà l’ingresso separato degli spettatori dagli atleti. Saranno sostituite le panchine di entrambi i campi secondo le norme FIBS. Saranno sostituite le due tribune esistenti con altre in elementi modulari fino a 100 spettatori. Per tutte le opere previste sarà acquisito, oltre al parere CONI, anche quello della commissione impianti della Federazione Italiana Baseball e Softball.

I manufatti saranno realizzati con tecnologia prefabbricata “leggera” e saranno removibili e riposizionabili. Saranno previsti spazi a spogliatoio anche per i campi da tennis.

L’intervento è inserito nel Programma triennale dei lavori pubblici 2018-2020 per un investimento di 1.100.000 euro e l’avvio dei lavori è previsto per l’autunno 2018.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454