21 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

I minori di 14 anni potranno uscire da scuola soli ma autorizzati dai genitori

in foto: repertorio

Dopo mesi di dibattiti nazionali, comincia a delinearsi in maniera chiara il quadro relativo al trasporto scolastico per gli studenti delle scuole medie. Con la recente entrata in vigore della nuova legge realtiva all’ “uscita dei minori di anni 14 dai locali scolastici” si indicano infatti le modalità da adottare per permettere, ai genitori che lo volessero, di autorizzare per i minori di anni 14 il rientro autonomo dai locali scolastici al termine dell’orario di lezione. L’autorizzazione ad usufruire in modo autonomo del servizio di trasporto scolastico esonera il personale preposto per legge (scolastico o degli enti locali) dall’obbligo di vigilanza, nella sosta alla fermata, salita e discesa dal mezzo di trasporto scolastico, anche al ritorno da scuola. Si evidenzia inoltre come, nel richiedere l’autorizzazione, i genitori si impegnano contestualmente anche a educare i propri figli sul percorso, le modalità di impiego e i rischi inerenti il tragitto scuola lavoro.

Il Comune di Rimini, in vista della formalizzazione della nuova legge, aveva già realizzato, insieme a Start Romagna, la documentazione necessaria per l’autorizzazione. I moduli per l’autorizzazione all’uso in autonomia del trasporto scolastico possono già essere ritirati presso gli uffici di Start Romagna e, a breve, scaricabili direttamente dal web.

“In una polemica nazionale spesso urlata e che fa perdere di vista l’oggetto della discussione – è il commento di Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini – l’amministrazione di Rimini ha preferito un approccio equilibrato, sotto traccia, coinvolgendo genitori e scuole, nell’ottica dello sviluppo delle reciproche responsabilità. Anche per questo Rimini è forse la prima realtà a mettere concretamente a disposizione, già da oggi, gli strumenti tecnici e amministrativi per i genitori interessare ad autorizzare l’autonomia dei propri figli. Non un rimbalzo sterile di responsabilità, ma la condivisione di un percorso di reciproco rispetto ha permesso così di arrivare ad una soluzione di buon senso in grado di salvaguardare sia la sicurezza che l’autonomia dei nostri figli sia la conciliazione tra tempi di lavoro dei genitori e orari scolastici”

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454