25 November 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ispettore della municipale si è tolto la vita nel suo ufficio

- Si è costituito il rapinatore ricercato dalla polizia di Stato per l'aggressione con martello del gioielliere di viale Vespucci avvenuta giovedì mattina a Rimini. L'uomo, residente a Rimini, libero professionista di 43 anni, si è presentato in Questura a Modena, sua città d'origine, accompagnato dall'avvocato difensore ed è stato interrogato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini. Il 43enne avrebbe ammesso solo la rapina in cui ha aggredito il gioielliere con un martello, indossando una maschera di scena in silicone, dicendo appunto di aver comprato il costume cinematografico. Non ha invece ammesso altri colpi dei quali lo sospettano gli investigatori della Polizia riminese. Il professionista dopo l'interrogatorio è stato rilasciato e denunciato a piede libero.

in foto: il comando dopo la tragedia (Adriapress)

Un ispettore della Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina, Attilio Sebastiani, si è tolto la vita questa mattina sparandosi un colpo di pistola nel suo ufficio al comando dei vigili urbani. Sul posto per le indagini i carabinieri del nucleo operativo del comando provinciale di Rimini.  Era stato convocato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Rimini per un’inchiesta sull’assenteismo – riporta l’Ansa – Quando, atteso in tribunale da giudice e avvocato difensore, l’ispettore non si è presentato all’interrogatorio, dagli uffici giudiziari è stato contattato il Comando della polizia municipale di Bellaria. Sebastiani doveva essere interrogato dal gip chiamato a decidere sulla misura interdittiva, ossia la sospensione dal lavoro, su richiesta della Procura della Repubblica che l’aveva iscritto nel registro degli indagati per abuso d’ufficio, nell’ambito di un’inchiesta della Guardia di Finanza di Rimini sull’assenteismo sui posti di lavoro.

(Ansa)

Al comando questa mattina si è recato anche il sindaco di Bellaria Enzo Ceccarelli. Nel novembre 2016 Sebastiani tramite un’iniziative della Polizia Municipale di Bellaria aveva svolto servizio nelle zone terremotate del maceratese.

Dall’Amministrazione Comunale di Bellaria, una dichiarazione di cordoglio:

“Con sgomento e profonda tristezza, apprendiamo della tragica scomparsa dell’Ispettore Attilio Sebastiani. L’Amministrazione esprime vicinanza e solidarietà alla famiglia, alla moglie e alle bambine, e saluta con profondo dolore Attilio, che per oltre vent’anni ha prestato, con impegno e dedizione, il suo servizio alla comunità di Bellaria Igea Marina.”

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454