21 October 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

BE-Wizard!: dalla navigazione online alla digital experience

PubbliredazionaleRimini

20 marzo 2017, 16:16

BE-Wizard!: dalla navigazione online alla digital experience

in foto: dalla locandina

È tempo di Digital Experience. Questa la premessa che ispira BE-Wizard! 2017 in programma il 31 marzo e 1 aprile (Palacongressi, Rimini). La due giorni di questa nona edizione si conferma come un laboratorio dell’innovazione per la sperimentazione di nuovi percorsi, tra diverse competenze di alto profilo internazionale, contributi specialisti di stakeholder del comparto digital e accreditati esperti nazionali. BE-Wizard!, anche quest’anno, intende tracciare la direzione per il neo-marketing. In seguito alla rapida evoluzione del settore tecnologico, oggi gli utenti sono diventati multiscreen (anche in Italia ormai il 50% delle ricerche avviene da mobile) e vivono in una realtà virtuale tra negozi online, realtà aumentata e social media. Il processo della digitalizzazione della realtà sta provocando una contaminazione costante e reciproca della dimensione fisica e di quella digitale; nonostante i confini si attenuino, al centro rimane l’utente, ancora prima persona, grande e unico regista dei suoi processi decisionali. Al centro di questa edizione gli strumenti e le best practice per intercettare gli interessi dei singoli utenti così da offrire un’esperienza digitale “su misura”, ovvero in grado di soddisfare sogni e bisogni individuali, dunque di fidelizzare.

Le sessioni specialistiche

Il tema della digital experience sarà protagonista assoluto nella mattinata di venerdì 31 marzo in sala plenaria. Cinque le sessioni che prenderanno il via dal pomeriggio della prima giornata e proseguiranno fino a sabato 1 aprile con approfondimenti specialistici verticali

  • Turismo > Destination Management e Destination Marketing, hotellerie e brand identity: sono questi i focus della sala Turismo. Qui si parlerà, infatti, di travel visual storytelling sui social, di blogging e di come capitalizzare sul web l’esperienza di viaggio o vacanza generata on line dai turisti.
  • Welcoming Cities > Il tema si focalizzerà su cosa significa fare accoglienza turistica oggi e di come sia cambiato il concetto di “vivere la città”. Si analizzeranno le buone pratiche di “accoglienza urbana” pensate dai city-user per creare una città davvero accogliente per tutti.
  • e-commerce > Creare un e-commerce che soddisfi le aspettative degli utenti per trasformare i visitatori in clienti, migliorare le performance grazie all’analisi dei dati dell’esperienza digitale degli utenti e neuromarketing: questi i macrotemi della sessione
  • Food > Dal web alla tavola, e viceversa, sarà l’iter del percorso formativo in ambito food: piattaforme, linguaggi di comunicazione e visual strategy per portare il cliente
  • dentro al ristorante come per attrarre turisti su un territorio mediante il patrimonio gastronomico.
  • Advanced > La sessione, riservata a chi del web marketing ne ha fatto una professione, sarà focalizzata sugli ultimi web-trends illustrati dai web marketing specialist più autorevoli del panorama nazionale
be-wizard

la locandina

L’edizione 2016 dell’evento ha registrato il record dei partecipanti, superando il tetto dei 1200 iscritti. Un pubblico misto composto da studenti, piccoli e grandi imprenditori, marketers e risorse umane della comunicazione, in arrivo da tutta Italia, con picchi da Lombardia, Veneto, Sicilia e Sardegna. Non sono mancate neppure presenza dall’Austria. Per il terzo anno consecutivo, infine, durante la giornata d’apertura della scorsa edizione l’hastag #bewizard si è posizionato tra i 10 trend topic Italia su Twitter. “Un risultato che ci auguriamo vivamente di raggiungere anche quest’anno” dichiara Enrico Pozzi, ideatore dell’evento “e, perché no, di superarlo grazie allo standard dell’offerta formativa. Sempre più ampio lo spazio nelle sale specialistiche, affidate ai migliori consulenti italiani in materia di web-marketing, ai case studies di successo. La nostra mission è fornire al pubblico una formazione immediatamente trasferibile e applicabile nel proprio ambito di business specifico, perché occorre cambiare approccio velocemente per emergere. Il mondo sta cambiando e continuerà a cambiare radicalmente e rapidamente”.

Ad aprire i lavori i big speaker nazionali e internazionali ospiti di questa IX edizione che si susseguiranno in sala plenaria la mattina del venerdì. Ecco qualche anticipazione “Un approccio marketing moderno è efficace quando integra off e on line in un unico piano di comunicazione sfruttando i dati e comunicando con le persone in modo unico e personalizzato” secondo Paolo Zanzottera, membro del board di ShinyStat. Gli fa eco Lisa Myers “Per me Digital Experience significa avere impatto online, ovvero essere visibile e riconoscibile per influenzare le persone.” La Myers è CEO di Verve Search premiata per due anni consecutivi agli European Search Awards come “Best Small SEO Agency“. A BE-Wizard! – continua – parlerò dell’importanza di essere differenti rompendo gli schemi. Mostrerò ai partecipanti come realizzare delle campagne creative grazie a case studies di successo, che hanno raggiunto risultati consistenti”. La mattina proseguirà con il contributo di Jan Willem Alphenaar – premio “Miglior Speaker dei Paesi Bassi” 2016 – che spiegherà al pubblico come trasformare l’esperienza reale in esperienza digitale. Infine a fornire una panoramica sul cross device sarà David De Jong, che approfondirà il tema di come strutturare una strategia di marketing vincente in rete per utenti multi-device come quelli contemporanei.

Le sessioni specialistiche: protagonisti e temi

Prenderanno il via dal pomeriggio di venerdì 31 marzo, per proseguire fino a sabato 1 aprile, le sessioni verticali. Dedicata agli imprenditori del settore ricettivo e ai consulenti del comparto la sessione Turismo che sarà aperta da Josep Ejarque che illustrerà come le destinazioni possano e debbano sfruttare, per la promozione sui social, i contenuti generati dagli utenti. Specialistica per gli operatori e i professionisti della gestione, promozione e valorizzazione del territorio e dell’accoglienza turistica, inoltre, la sessione Welcoming Cities. Ristoratori, chef e food marketer troveranno contenuti ad hoc con il programma di Digital Food Marketing coordinato da Nicoletta Polliotto, accreditata esperta del settore e co-autrice di “Ingredienti di Digital Marketing per la Ristorazione”. La sessione business, guidata da Giovanni Cappellotto invece, darà modo di scoprire come tracciare l’esperienza d’acquisto all’interno dei punti vendita (on e off line), come fare emergere il proprio business e su quali mercati puntare per incrementare le vendite.

A Fabio Sutto, uno dei web marketing specialist più seguiti in Italia, il compito, infine, di coordinare la sessione advanced dedicata agli specialisti del settore digital.

Per informazioni www.be-wizard.com

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454