Tennis. Starace accede ai quarti, fuori Galvani e Cipolla

San Marino Sport

10 agosto 2007, 09:54

in foto: Si assottiglia la pattuglia italiana agli Internazionali di Tennisi di San Marino. Due gli azzurri sconfitti ieri, avanza invece Starace. Il resoconto della giornata: www.fst.sm/

Potito Starace entra di slancio nei quarti di finale del “San Marino Cepu Open”, challenger Atp (85.000 € di montepremi) che sta avviandosi verso la stretta decisiva sui campi del Centro di Montecchio. Nel match clou serale sul Centrale il 26enne di Cervinara, principale favorito del torneo in virtù della sua 31.ma posizione nella classifica mondiale, ha superato il portoghese Frederico Gil. Il tennista azzurro ha faticato all’inizio, subendo il break in apertura e dovendo rincorrere l’avversario sino al 4-3 in favore del lusitano, quando l’incontro è stato interrotto per via della pioggia; alla ripresa Potito ha cambiato marcia, con un parziale di sei game a zero (6-4 3-0) che ha smorzato le velleità di Gil, sconfitto quindi 6-4 6-1.

Si ferma al secondo turno invece l’avventura sul Titano di Flavio Cipolla e Stefano Galvani. In apertura di programma, nella prosecuzione del match interrotto per la pioggia sul 6-2 2-0 nella serata di mercoledì, il romano Flavio Cipolla, vincitore domenica nel 50.000 $ di Trani (meritandosi così uno special exempt per il tabellone principale di questo torneo), non è riuscito a invertire la tendenza contro l’argentino Diego Hartfield, n.83 del ranking mondiale e quinta testa di serie: 6-2 6-4 il punteggio in favore del tennista sudamericano, che ora nel quarto di finale della parte bassa del tabellone affronterà il 21enne spagnolo Pablo Andujar.

Dal canto il 30enne nato a Padova, ma ormai sammarinese d’adozione (risiede nell’antica Repubblica dopo il matrimonio con Francesca), dopo l’affermazione all’esordio sull’austriaco Marach, non è stato in grado di ribaltare il pronostico contro l’argentino Martin Vassallo Arguello, n.6 del seeding. Galvani in avvio si è visto strappare subito il servizio dall’avversario, poi è entrato nel match non riuscendo però a capitalizzare due palle break per il 3-4, impresa centrata al 9° game (4-5), ma poi il beniamino locale non teneva la battuta cedendo il set 6-4 e richiedendo l’intervento del fisioterapista per un problema muscolare. Sullo slancio il sudamericano (n.87 del computer Atp) si portava 4-1 nel secondo, quando Stefano (visibilmente menomato negli spostamenti) preferiva alzare bandiera bianca per evitare l’aggravarsi dell’infortunio. “Ho sentito dolore agli adduttori della gamba sinistra dopo pochi game, su un recupero di dritto – spiega Galvani – e man mano è aumentato, impedendomi di arrivare bene sulla palla dalla parte destra, dove Vassallo insisteva con i suoi colpi. Peccato davvero, perché dopo un avvio titubante avevo trovato le misure del gioco e riuscivo a comandare gli scambi, sentendomi bene in partita. Ma tant’è, quest’anno dal punto di vista fisico non me ne va proprio bene una…”.

Ora nei quarti Vassallo Arguello si misurerà con lo spagnolo Ruben Ramirez Hidalgo, che dopo aver estromesso Sergio Roitman, n.4 del tabellone e finalista della passata edizione, si è ripetuto con l’altro argentino Juan Pablo Guzman, a cui ha concesso 6 game.

In precedenza aveva staccato il biglietto per i quarti di finale anche l’altro spagnolo Albert Montanes, n.51 del mondo e campione uscente, che ha piegato in tre set l’argentino Mariano Puerta, e adesso trova sulla sua strada il 19enne ucraino Dolgopolov, rivelazione del torneo essendo partito dalle qualificazioni.

RISULTATI SAN MARINO CEPU OPEN

Singolare, 2° turno: Potito Starace (Ita,1) b. Frederico Gil (Por) 6-4 6-1,

Diego Hartfield (Arg,5) b. Flavio Cipolla (Ita, special exempt) 6-2 6-4, Albert Montanes (Spa,3) b. Mariano Puerta (Arg) 6-4 3-6 6-1, Martin Vassallo Arguello (Arg,6) b. Stefano Galvani (Ita) 6-4 4-1 ritiro, Ruben Ramirez Hidalgo (Spa) b. Juan Pablo Guzman (Arg) 6-4 6-2.

Doppio, 1° turno: Bednarek/Cerretani (Pol-Usa) b. Marach/Scherrer (Aut-Svi) 2-6 7-6 (4) 10-8, Cuevas/Guzman (Uru-Arg) b. Andujar/Cipolla (Spa-Ita) 7-6 (3) 6-0, Dolgopolov/Schukin (Ukr-Rus) b. Hernandez/Roy (Spa) per ritiro.

2° turno: Burzi/Scala (Ita) b. Montanes/Ramirez Hidalgo (Spa,2) 6-3 4-6 11-9, Bednarek/Cerretani (Pol-Usa) b. Dolgopolov/Schukin (Ukr-Rus) 6-3 6-1.

PROGRAMMA VENERDÌ 10 AGOSTO

Campo Centrale (ore 16): Aleksandr Dolgopolov jr (Ucr,q)-Albert Montanes (Spa,3), a seguire Ruben Ramirez Hidalgo (Spa)-Martin Vassallo Arguello (Arg,6); non prima delle 20: Potito Starace (Ita, 1)-Federico Luzzi (Ita) o Alessio Di Mauro (Ita); a seguire Diego Hartfield (Arg,5)-Pablo Andujar (Spa).

Campo n.2 (non prima delle 18.30): doppio Bednarek/Cerretani (Pol-Usa) c. Burzi/Scala (Ita); da definire Behrend/Kas (Ger,1) c. Cuevas/Guzman (Uru-Arg).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454