24 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Questione stadio. Incontro tra giunta e capigruppo di maggioranza

Rimini

21 giugno 2007, 18:31

in foto: Incontro questo pomeriggio tra Giunta di Rimini e Capigruppo di maggioranza. Tema la riqualificazione dello stadio e l'impianto di atletica. L'intervento del sindaco:

“Con l’incontro odierno tra Giunta Comunale e capigruppo di maggioranza, ricomincia il confronto politico e amministrativo che dovrà portare il Consiglio Comunale ad esprimersi sul programma di ampliamento dell’impiantistica sportiva cittadina, incentrato su nuovo stadio e impianto per l’atletica. Da febbraio 2007 ad oggi l’Amministrazione Comunale, di concerto con gli uffici, ha svolto una serie di valutazioni- tecniche, legali, economiche- in linea e in sintonia con gli atti formali votati dall’assise consiliare dai quali sono scaturiti le indicazioni contenute nel programma di mandato 2006/2011. In estrema sintesi: stretta correlazione tra nuove strutture sportive, tutela del territorio e sviluppo del contesto urbano, rapporto con il privato per la realizzazione delle opere.
Come è noto, dal bando di manifestazione d’interesse che ha permesso con procedura ad evidenza pubblica di individuare il soggetto proponente (autunno 2005) sono scaturite in tempi diversi due ipotesi: la prima- siamo nella primavera 2006- prevedeva la costruzione di stadio e pista di atletica per una valorizzazione di aree private pari a 77 mila metri quadrati tra nuove e già esistenti previsioni di Prg; la seconda- inverno 2007- la realizzazione degli impianti sportivi e, in aggiunta, di strutture civiche e viarie a servizio della città per una valorizzazione di aree private complessivamente attestata su 118 mila metri quadrati tra nuove e già esistenti previsioni di Prg.
L’analisi successiva si è concentrata sul rigoroso avvicinamento delle ipotesi avanzate dai privati ai dettami facenti leva su interesse collettivo e integrazione organica degli interventi nel tessuto cittadino, cardini del bando di gara. E’ stato dunque condotto un lavoro di approfondimento e verifica per approdare a una proposta che risponda ai requisiti e alle condizioni fissate nella procedura di bando. Ciò a partire:
a)      dalle aree private da valorizzare, individuate prioritariamente e come prevedeva la procedura ad evidenza pubblica secondo i criteri inerenti sostenibilità urbanistica attraverso l’aumento della dotazione di funzioni e servizi, e relazione con l’intero territorio delle stesse.
b)      dalla considerazione del ruolo sociale, integrativo e aggregativo che ha la pratica sportiva, da cui ne consegue la scelta dell’ubicazione della relativa impiantistica in sinergia e in relazione con uno sviluppo armonico e sostenibile delle circoscrizioni e della città;
 
 
L’ipotesi scaturita e sulla quale ci si confronterà da oggi è fondata su quattro elementi:
1)     la sostenibilità urbanistica di tutti gli interventi rispetto alla realtà territoriale;
2)     il rispetto e la relazione con i piani urbanistici sovraordinati;
3)     la congruità economica degli interventi;
4)     l’individuazione della natura pubblica delle opere sportive, così come emerso dalle verifiche giuridico-ammininistrative portate avanti.
 
Trasportando tali principi su un piano meramente pratico, questa proposta prevede la realizzazione dello stadio comunale sul sedime del ‘Romeo Neri’ e di un impianto per l’atletica e l’attivazione delle schede urbanistiche di aree private individuate complessivamente nelle vie Fantoni, Settembrini, Flori, Campana e piazzale Tosi dalle quali utilizzare un totale di circa 30 mila metri quadrati (di cui poco più di 16 mila previsioni di Prg già esistenti e 13 mila di incrementi di capacità edificatoria o cambi di destinazione). Sono previsti nuovi servizi (es. posti auto, riorganizzazione viaria) nelle suddette aree.
Per quanto riguarda l’impianto per l’atletica la proposta si concentra su un’area in prossimità della via Marecchiese, vicina al centro cittadino, che sarà potenziata con funzioni (es. piste ciclabili, sosta) a servizio dell’intera zona.
Dopo l’incontro odierno, io e gli Assessori competenti approfondiremo subito il confronto anche con minoranza, mondo sportivo, circoscrizioni. Mercoledì 27 giugno è programmata una specifica riunione dei gruppi consiliari di maggioranza. E’ intenzione dell’Amministrazione Comunale discutere e sottoporre al voto del Consiglio Comunale questo argomento prima della pausa estiva dell’attività consiliare.

Il Sindaco Alberto Ravaioli”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454