24 May 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Una replica a Rimini: ‘non interpellateci solo quando fa comodo’

Santarcangelo

19 gennaio 2005, 13:11

in foto: Disponibili al dialogo sulla qualità dell'aria, da noi già sollecitato (vedi notizia 'Qualità aria: il capoluogo chiama la provincia', pubblicata alle 10.28), ma chiediamo di venire interpellati su tutte le scelte importanti, come la viabilità. E' il senso di una nota che il Comune di Santarcangelo rivolge a quello di Rimini. Il testo della nota:

“leggiamo che la Giunta del comune di Rimini dovendo affrontare il problema dello smog, evidenzia la necessità di un coinvolgimento della Provincia di Rimini e della Conferenza dei Sindaci per discutere della situazione in quanto si ritiene che il problema dell’inquinamento atmosferico non possa essere circoscritto alla sola zona di Rimini con i Comuni vicini lasciati liberi (e qui ha chiamato in causa anche Santarcangelo) di non far nulla o addirittura di vanificare le iniziative del capoluogo.

E’ Vero! Ed è tanto vero che il Comune di Santarcangelo in una nota indirizzata alla Provincia in data 5.1.2005, relativa alla zonizzazione provinciale ai fini del miglioramento della qualità dell’aria, sostiene, tra l’altro, riportiamo testualmente che: “Il territorio provinciale per le sue dimensioni geografiche e per le caratteristiche territoriali, dovrebbe essere considerato un “territorio omogeneo” e pertanto assoggettato ad una politica unitaria di interventi per il miglioramento della qualità dell’aria e conseguentemente ad una unica zonizzazione” .

Dunque, per quanto ci riguarda, siamo già perfettamente sintonizzati con la necessità di un approccio comune a quelle problematiche che, per loro natura, superano gli stretti confini amministrativi.

Detto questo come non notare che la Giunta del Comune di Rimini, nella stessa seduta, ha approvato il progetto per la nuova viabilità di Corpolò che andrà ad interessare la Marecchiese con inevitabili riflessi sugli altri Comuni che insistono su quella strada.
Peccato che anche in questa occasione Rimini, così come avvenuto per lo smog, non abbia avvertito la necessità di confrontarsi con quei Comuni che, nel bene o nel male, subiranno gli effetti delle decisioni altrui.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454