17 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Il Vescovo chiede una preghiera alle parrocchie per la Terra Santa

RiminiVita della Chiesa

4 aprile 2002, 19:26

in foto: Uniti in preghiera per chiedere la pace: il Vescovo Mariano de Nicolò, ha fatto proprio l’appello del Papa, e invita tutti, domenica prossima, a pregare per la pace. Si pregherà durante le Messe, nelle chiese e nelle case:

in ogni Messa che verrà celebrata, verrà formulata una speciale intenzione di preghiera per la pace in Terra Santa. Ma il Vescovo invita a non accontentarsi, e pregare anche nelle famiglie, con l’Adorazione eucaristica, o con la recita del rosario “per una corale supplica in un’ora tanto grave per tutta l’umanità.”
Il messaggio che il Vescovo ha mandato ai parroci:
“La drammatica situazione in cui versa la Terra Santa mi induce a rivolgere di nuovo un pressante appello a tutta la Chiesa, affinché si intensifichino le preghiere di tutti i credenti per quelle popolazioni ora dilaniate da forme di violenza inaudita. Proprio in questo periodo, nel quale il cuore dei cristiani si volge verso i luoghi dove il Signore Gesù ha patito, è morto ed è risorto, giungono notizie sempre più tragiche, che contribuiscono ad accrescere lo sgomento dell’opinione pubblica, suscitando l’impressione di una inarrestabile deriva di disumana efferatezza.”
Con queste parole gravi il Santo Padre chiede a tutta la Chiesa di dedicare la prossima domenica 7 aprile 2002 – domenica della Divina Misericordia – alla preghiera per la pace nel Medio Oriente.
Continua il Papa: “Di fronte alla caparbia determinazione con cui, da una parte e dall’altra, si continua ad avanzare sulla strada della ritorsione e della vendetta, si apre di fronte all’animo angosciato dei credenti la prospettiva del ricorso alla preghiera accorata a quel Dio che, solo, può cambiare i cuori degli uomini, anche dei più ostinati.”
Accogliendo l’invito del Papa, dispongo che domenica prossima, in tutte le S. Messe, si formuli, nella Preghiera dei Fedeli, una speciale intenzione per la pace in Terra Santa.
In tutte le chiese, inoltre, nelle Comunità religiose e nelle singole famiglie cristiane, si elevi anche in altre forme (Adorazione eucaristica, recita del Rosario, ecc.) la preghiera per la pace, per una corale supplica in un’ora tanto grave per tutta l’umanità.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454