25 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La Filarmonica della Scala alla Sagra Musicale Malatestiana

Rimini

18 settembre 2001, 20:05

in foto: Prosegue la cinquantaduesima edizione della Sagra Musicale Malatestiana di Rimini. Giovedì l'Auditorium Palacongressi di Rimini (via della Fiera, 52) ospita alle ore 21 l'Orchestra Filarmonica della Scala, diretta da Eliahu Inbal:

in programma “Fontane di Roma”, poema sinfonico di O.
Respighi, “Il cappello a tre punte” di M. De Falla e la Sinfonia n. 1
“Titano” in re maggiore di G. Mahler.
Eliahu Inbal è nato in Israele nel 1936 ed ha iniziato i suoi studi presso
l’Accademia di Gerusalemme e li ha proseguiti a Parigi, Hilversum e Siena
con Franco Ferrara e Sergiu Celibidache. All’età di 26 anni ha vinto il
primo premio nel Concorso per direttori d’Orchestra “Cantelli”. Inbal è
stato Primo Direttore al Teatro La Fenice di Venezia dal 1984 al 1987, ha
diretto nei Teatri d’Opera di Monaco, Amburgo, Verona, al festival di
Glyndebourne e in molte produzioni nuove a Parigi e Zurigo.
Dal 1995 Eliahu
Inbal è direttore onorario dell’Orchestra Sinfonia della Rai di Torino e dal
2001 è direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Berlino.
L’Orchestra Filarmonica della Scala è nata nel 1982 dall’Orchestra del
Teatro milanese. Promotore ne fu Claudio Abbado.
In 18 anni di attività e
anche grazie ad un’intensa attività concertistica all’estero (in tutta
Europa, in Estremo Oriente e nell’America del Sud) la Filarmonica si è
affermata come presenza di assoluto rilievo nel panorama musicale
internazionale, fino ad arrivare, lo scorso anno, ad essere l’orchestra
italiana prescelta per le Olimpiadi di Sidney. L’Orchestra è stata diretta
da Giuseppe Sinopoli, Valery Gergiev, Leonard Bernstein, Lorin Maazel, Zubin
Mehta, Georges Prêtre, Yuri Temirkanov ed altri prestigiosi direttori.
Riccardo Muti, dal 1987 Direttore Principale, ha impresso una svolta
decisiva sul piano della qualità esecutiva ed interpretativa della
Filarmonica, valorizzandone al massimo le potenzialità e contribuendo in
modo determinante al successo conseguito negli ultimi anni in campo
internazionale.
Il concerto è organizzato con il contributo di Assindustria.
I biglietti per il concerto del 20 settembre sono disponibili in prevendita
alla Corte degli Agostiniani, in via Cairoli 40 a Rimini dal lunedì al
venerdì dalle ore 10 alle ore 13 e il martedì e il giovedì dalle ore 10 alle
ore 15, o nel giorno del concerto presso la Cassa dell’Auditorium (tel.
0541.711400) a partire dalle ore 17.
Per informazioni: tel. 0541/51351 – 23847.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454