Indietro
menu
Sulla spiaggia libera

Violenza di gruppo su minore a Milano: 21enne arrestato a Rimini. Era in vacanza

In foto: repertorio
repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 31 ago 2023 18:17 ~ ultimo agg. 1 set 16:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato arrestato a Rimini un 21enne coinvolto in uno stupro di gruppo ai danni di una 14enne avvenuto nel settembre dello scorso anno nel milanese.
Il ragazzo, di origine egiziana, è stato individuato mercoledì mattina sulla spiaggia libera del lungomare Tintori dove era stata segnalata gente molesta. Arrivata sul posto, la polizia ha identificato i responsabili e ha scoperto che sul 21enne pendeva un ordine di carcerazione del Gip di Milano. Era arrivato a Rimini da pochi giorni per trascorrere le vacanze.
La violenza, avvenuta nel settembre 2022, è stata denunciata solo di recente dalla vittima che ha trovato il coraggio dopo essersi prima confidata con una educatrice. La minore, che all’epoca viveva in strada, ha spiegato agli inquirenti di aver incontrato i suoi aguzzini per la prima volta a Riccione e di averli poi ritrovati in un dormitorio di fortuna negli spogliatoi di un centro sportivo abbandonato nel milanese. Grazie alle descrizioni fornite dalla giovane e alle intercettazioni telefoniche gli investigatori sono riusciti a dare un nome ai colpevoli. Oltre al 21enne arrestato a Rimini, sono in corso le ricerche dell’altro autore della violenza, un 22enne oggetto nei mesi scorsi di un provvedimento di espulsione. Coinvolti anche due minorenni, indagati a piede libero, ed un terzo maggiorenne, anche lui egiziano, espulso nei mesi scorsi.