Indietro
menu
soccorsi dal 118

Colpo di calore per un bambino e malore in acqua per un anziano

In foto: repertorio
repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 lug 2023 14:01 ~ ultimo agg. 18 lug 10:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mattinata movimentata sulla spiaggia di Igea Marina, dove le ambulanze del 118 sono state chiamate in seguito a due malori dovuti probabilmente all’afa e alle alte temperature.

Il primo ha riguardato un anziano di 71 anni di Scandiano (comune in provincia di Reggio Emilia), che è stato soccorso dal bagnino di salvataggio mentre stava nuotando a circa 70 metri dalla riva. Il turista, forse colpito da malore, si è accasciato ed è rimasto riverso in acqua a pancia in giù. Trascinato a riva, all’altezza del Bagno 77, è stato rianimato dai sanitari del 118, che hanno utilizzato il defibrillatore. Dopo alcune scariche il suo cuore ha ripreso a battere e il 71enne è stato caricato in ambulanza e trasportato d’urgenza all’Infermi di Rimini, dov’è tuttora ricoverato. Sul posto era presente anche la Capitaneria di Porto per ricostruire gli accertamenti di rito.

Il secondo, invece, ha riguardato un bambino di 8 anni che mentre si trovava sotto l’ombrellone ha avvertito un mancamento. I genitori hanno chiesto aiuto e al Bagno 78 è arrivata un’ambulanza del 118. Il minorenne, trasportato in codice giallo al pronto soccorso di Rimini per accertamenti, sta bene. A causare il lieve malore dovrebbe essere stato un colpo di calore.